Serie C, Nissa Rugby: l’Enna espugna il “M. Tomaselli” per 24 a 20. Il tecnico D’Antona: “Ci sono mancate le trasformazioni delle mete” – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti

Serie C, Nissa Rugby: l’Enna espugna il “M. Tomaselli” per 24 a 20. Il tecnico D’Antona: “Ci sono mancate le trasformazioni delle mete”

Se ti e' piaciuto questo articolo, condividilo.

La Nissa Rugby ha ceduto dinanzi alle Aquile Enna per 24 a 20 sul manto erboso amico dello stadio “M. Tomaselli” di Caltanissetta. Una gara avvincente, combattuta, ricca di interessanti spunti tecnici e agonistici che ha divertito gli spettatori che assiepavano gli spalti dell’impianto nisseno.

“Ci sono mancate le trasformazioni delle mete e questo alla fina ha fatto la differenza” così Alessandro D’Antona, tecnico della Nissa Rugby, ha iniziato la disamina della contesa nelle interviste del post-gara. “Abbiamo incontrato una squadra dura da battere, l’Enna è sempre stata una squadra spigolosa. Partita ruvida che abbiamo affrontato a viso aperto. Non ci buttiamo giù perché almeno i due punti di bonus li abbiamo presi, per cui proseguiamo il nostro campionato cercando di migliorare nelle fasi in cui siamo stati carenti. Complimenti ai miei ragazzi ed agli atleti dell’Enna”.

Il capitano Salvatore Letizia ha dichiarato: “C’è molto rammarico per la sconfitta di domenica. Gli unici responsabili di questa débâcle siamo noi giocatori scesi in campo. Non siamo mai entrati in partita e non siamo minimamente riusciti a imporre il nostro gioco. Non è un problema nè di preparazione nè tecnico tattico, il nostro è un problema di mentalità nell’affrontare le partite. Ogni volta che si entra in campo dobbiamo essere pronti ad affrontare una “battaglia” con il corpo e la mente prima di ogni cosa. Dobbiamo capire chi siamo e chi vogliamo essere senza cercare attenuanti o scuse, il campo non mente. Vorrei citare Diego Dominguez “a rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore”. Tornando alla partita di domenica volevo fare i complimenti ai ragazzi delle Aquile Enna per l’impegno profuso nell’arco degli ottanta minuti senza mai tirarsi indietro in nessun momento, purtroppo noi abbiamo tirato fuori l’orgoglio troppo tardi e non siamo riusciti a vincere il derby in casa. Resta solo di lavorare sodo queste settimane per scendere in campo la prossima partita con una mentalità diversa”

Mete: Al 2′ Nissa, Di Mauro 5 a 0; Enna 5 a 10; al 9’ Nissa, Ferrara 10 a 10; al 14′ Enna 10 a 17; al 22’ Enna 10 a 24; al 30′ Nissa, Di Prima 15 a 24; al 40’ meta Nissa, Letizia 20 a 24.

Formazione: 1 Curto, 2 Ilardo, 3 Trapani, 4 Messana, 5 Scarlata, 6 Tringali, 7 Messina, 8 Ferrara, 9 Palumbo

10 Di prima, 11 Raitano , 12 Letizia , 13 Di Mauro , 14 Giunta , 15 Di Maura.

A disposizione: 16 Lo Celso , 17 Angiolini , 18 Cosentino , 19 Tirrito , 20 Blandi, 21 Randazzo

Campionato regionale Serie C – girone 2- Seconda fase – seconda giornata di andata 4 marzo

Nissa Rugby – Aquile Enna 20 – 24

Fenix Belpasso – Vittoria Rugby rinviata all’11/03

CLASSIFICA: Aquile Enna 10, Nissa Rugby 7, Fenix Belpasso 0*, Vittoria Rugby 0*.(* Una partita in meno)

Se ti e' piaciuto questo articolo, condividilo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.