Caltanissetta. Coltivare la terra senza ararla per evitare la desertificazione. Convegno sabato al “Di Rocco” – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti

Caltanissetta. Coltivare la terra senza ararla per evitare la desertificazione. Convegno sabato al “Di Rocco”

Se ti e' piaciuto questo articolo, condividilo.

Coltivare i prodotti senza arare il terreno grazie alla tecnica della semina diretta. Un metodo innovativo che consentirebbe di evitare di rovinare la terra e scongiurare i rischi di desertificazione. Argomento strettamente attuale quello di cui di parlerà sabato 14 aprile nell’aula magna dell’istituto alberghiero “Di Rocco” di Caltanissetta, in via Leone XIII, nel corso del convegno “GraNotill della Sicilia: un suolo fertile per il grano”.

Una tecninca, quella della semina diretta, su cui si sta impegnando l’associazione no profit “Semina diretta 2.0” il cui presidente Lino Falcone sarà tra i relatori dell’evento. A prendere la parola anche Giuseppina Terranova, dirigente scolastica del “Di Rocco”, il vicepresidente dell’Ars Giancarlo Cancelleri, l’assessore comunale allo sviluppo economico Giovanni Guarino, il sindaco di San Cataldo Giampiero Modaffari, il docente di Agornomia dell’Università di Palermo Dario Giambalvo, Salvatore Massimino della Federazione nazionale cereali dei giovani di Confagricoltura il coltivatore diretto (Direct Seeder 2.0) Paolo Balba. Previsti gli interventi del Dr. Lino Falcone, presidente di Semina Diretta 2.0 no profit e il docente di Economia ed estimo rurale dell’Università di Catania Biagio Pecorino.

Se ti e' piaciuto questo articolo, condividilo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *