Scalia: "Commercianti e bambini i più danneggiati in città" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Scalia: “Commercianti e bambini i più danneggiati in città”

Condividi questo articolo.
“Condivido le misure annunciate dal nostro sindaco e la richiesta di proroga della zona rossa al fine del contenimento della diffusione del virus nel nostro territorio.
Oggi la situazione epidemiologica locale e’ infatti molto grave e qualcosa non sta funzionando a dovere. I soggetti maggiormente penalizzati dal dilagare del virus sono sicuramente i commercianti, i quali subiscono continue chiusure da oltre un anno, e i bambini, privati ormai da troppo tempo del proprio diritto al gioco e alla socialità.

Credo che per uscire da questa situazione tutti dobbiamo comprendere che, al di la’ della leicita’ negli spostamenti garantiti dai vari provvedimenti normativi, solo con grande senso di responsabilità e senso civico possiamo farcela. Ad esempio troppe volte mi è stato riferito di gente che aggira le regole o che si reca giornalmente a fare la spesa, anche più volte al giorno per poter uscire di casa. Questi sono gli atteggiamenti da evitare che penalizzano tutti, soprattutto chi da oltre un anno si vede privato del diritto al lavoro. Sono vicina a tutti i commercianti e credo che l’unica soluzione sia una chiusura totale di 15 giorni nel nostro comune al fine di poter ripartire in sicurezza tutti insieme. Ritengo inoltre che la riapertura eventuale debba coinvolgere tutte le attività economiche, senza distinzione tra esse, in quanto tutte  importanti per la nostra economia. Spero inoltre che il governo agisca immediatamente con ristori adeguati al danno subito un oltre un anno di chiusure che come ben possiamo immaginare è enorme. Quanto ai bambini e alle scuole, da mamma, ritengo sia fondamentale una riapertura intenti brevissimi  e in sicurezza in quanto la riapertura delle scuole rappresenta un primo passo verso la normalità. A tal fine faccio appello a tutti i cittadini, me compresa, affinché oltre al rispetto delle norme prevalga sempre il buonsenso nelle nostre azioni al fine di uscire al più presto da questa situazione di emergenza in maniera coesa e con rinnovato senso civico”, si legge nella nota della consigliera Federica Scalia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy