Servizio di rimozione e smaltimento di amianto in matrice compatta – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Servizio di rimozione e smaltimento di amianto in matrice compatta

Condividi questo articolo.

Di seguito pubblichiamo una nota inviata alla nostra redazione dell’assessore comunale Giuseppe Tumminelli

Spett.le redazione,
Con la presente si porta a conoscenza dell’avviso relativo al servizio di rimozione e smaltimento di amianto in matrice compatta a seguito dell’appalto effettuato quest’anno.
Più dettagliatamente, è possibile smaltire e conferire l’amianto in matrice compatta (serbatoi) agli stessi costi del Comune pari ad € 1,30/ Kg oltre IVA tramite la Ditta SEA di Ingargiola Maria Luisa, con sede a San Cataldo (CL), Part. IVA n°05558350822 Tel 3388456641;
L’obiettivo di tale Servizio, che sarà svolto da una Ditta specializzata nel settore, è quello di consentire ai cittadini di rimuovere manufatti contenenti amianto in tempi rapidi, senza incombenze tecniche o burocratiche ma soprattutto con un abbattimento dei costi per i singoli interventi che saranno effettuati agli stessi prezzi garantiti al Comune di Caltanissetta.
Il servizio potrà essere effettuato alle seguenti condizioni:
1) il materiale da rimuovere deve essere esclusivamente in matrice compatta e non friabile;
2) le modalità operative di rimozione non devono comportare alcun intervento traumatico nei confronti del materiale stesso o interventi di smontaggio o l’impiego di attrezzature da taglio con asportazione di truciolo;
3) il materiale da rimuovere dovrà trovarsi ad un’altezza dal piano terra inferiore ai 2 metri;
e comprenderà:
1. Sopralluogo presso il sito oggetto della medesima segnalazione, avendo cura di effettuare foto dei rifiuti in questione e del sito prima, durante ed a fine lavori;
2. Stipula di contratto tra la Ditta SEA S.r.l e il privato riportante i termini contrattuali per quanto attiene le condizioni tecniche ed economiche;
3. Presentazione all’ASP competente, di notifica ex art. 250 del d.lgs 81/08, almeno tre giorni lavorativi prima della data di esecuzione dei lavori senza alcun costo inerente il servizio dell’ASP;
4. Predisposizione di un eventuale ponteggio mobile, a cura della Ditta, sino ad un’altezza di 2 metri dal piano di calpestio;
5. Inertizzazione con vernice incapsulante a norma di legge dei manufatti in MCA e/o imballaggio di eventuali lastre in cemento amianto con imballaggi di idoneo spessore;
6. Rimozione Materiale Contenente Amianto (MCA);
7. Trasporto con mezzo autorizzato e conferimento dello stesso in impianto autorizzato;
8. Rilascio al privato cittadino di tutte le certificazione di avvenuto smaltimento.
9. Tutte le attività saranno svolte nel rispetto della legislazione vigente in materia di bonifica dei siti contenenti amianto per quanto attiene in particolare il trasporto e lo smaltimento dei materiali inquinanti.
Negli interventi effettuati per il privato cittadino, si intendono esclusi:
 eventuali opere murarie;
 eventuali allacciamenti idraulici e/o elettrici;
 realizzazione di nuove coperture o ripristini;
 noleggio di automezzo munito di cestello;
 predisposizione di ponteggi a norma con altezza superiore ai 2 metri
 predisposizione dei parapetti anticaduta;
 tutto quanto non espressamente indicato nel contratto tra l’Amministrazione e la Ditta appaltatrice;
 eventuali costi aggiuntivi dovuti alla necessità di effettuare interventi per i quali vige l’obbligo di presentazione di un piano di lavoro redatto in conformità all’art. 256, comma 4 del d.lgs n° 81/08 nonché per interventi richiesti dai privati in via d’urgenza per i quali occorre effettuare un versamento all’ASP di € 53,04.
Per ottenere il servizio occorre chiamare il n° 3388456641, dal Lunedì al Venerdi, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.30.

Cordiali saluti.

Assessore all’Ambiente, Vivibilità e Viabilità
Dott. Ing. Giuseppe Tumminelli

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy