Fondi periferie, la Regione fa ricorso alla Corte costituzionale - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Fondi periferie, la Regione fa ricorso alla Corte costituzionale

Condividi questo articolo.
Rate this post

“Abbiamo impugnato davanti alla Corte costituzionale, nell’interesse delle Città metropolitane e dei Comuni coinvolti, la legge con la quale il governo nazionale ha congelato fino al 2020 le risorse destinate alla riqualificazione di 120 periferie in Italia”. Lo dice il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. La decisione è stata presa dalla giunta.
“Lo facciamo – continua – perché siamo convinti che si tratta di una decisione sbagliata. Più che facilitare gli investimenti nelle aree degradate del Paese, si sono bloccati anche quelli avviati. Una scelta che in Sicilia coinvolge molti progetti.
Anche per questo motivo, se dovesse essere confermata la decisione del governo centrale, ci faremo carico di finanziare con fondi extraregionali alcune delle opere ‘congelate'”.
L’Anci Sicilia aveva chiesto al governo regionale di impugnare il decreto legge davanti alla Consulta ed ha annunciato che l’Associazione dei comuni sosterrà le amministrazioni che intendono fare ricorso al Tar. (Fonte Ansa.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy