Turturici sulla piscina comunale: "Altra amara notizia, a questo punto i cittadini devono sapere" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Turturici sulla piscina comunale: “Altra amara notizia, a questo punto i cittadini devono sapere”

Condividi questo articolo.
Rate this post
Apprendiamo un’altra amara notizia che colpisce la città: la società SPORT SERVICE SRL, che aveva vinto la gara di appalto per la gestione della piscina comunale (attenzione: non si tratta della società che avrà in gestione la piscina per i prossimi 9 anni), giorno 08/06/2022 ha citato in giudizio il Comune davanti al Tribunale Civile, per ottenere la condanna dell’Ente, sulla risoluzione del contratto della concessione per la gestione della piscina comunale e il risarcimento dei danni per inadempimento della stazione appaltante, cioè del Comune.
Nello scarno provvedimento pubblicato sull’Albo Pretorio (decreto del sindaco n.52 del 12/10/2022), con cui il Sindaco nomina l’avvocato interno suo difensore, non c’è traccia delle ragioni della domanda giudiziale della ditta né tantomeno delle somme richieste.
In sostanza non possiamo sapere quale inadempimento abbia posto in essere il Comune e se tale impedimento abbia indotto la ditta a chiedere di sciogliersi dal contratto e a chiedere il risarcimento dei danni.
A questo punto i cittadini vogliono sapere – meglio, hanno il diritto di sapere – per quali ragioni la ditta privata abbia abbandonato la gestione e abbia chiesto questi danni. Non è secondario, infine, sapere QUANTO abbia chiesto la ditta al Comune. Infine, i cittadini devono sapere se il soggetto destinatario delle contestazioni sia un assessore o un dirigente o un ufficio intero, perché – nel caso che la causa vada male – sarebbe giusto chiederne conto, nelle forme di legge, a chi ha sbagliato, arrecando un danno al Comune.
Dal momento che appena lo scorso sabato, giorno 08/10/2022, il sindaco ha incontrato i cittadini durante la manifestazione per la riapertura della piscina, perché non ci ha detto nulla di questa citazione in giudizio risalente al mese di giugno? I cittadini vogliono essere informati, resi partecipi, anche se – meglio, SPECIALMENTE se – succedono cose brutte.

Armando Turturici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy