Stabilità e sicurezza per i lavoratori forestali della Sicilia - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Stabilità e sicurezza per i lavoratori forestali della Sicilia

Condividi questo articolo.

Basta con il mercanteggiare ogni anno per le giornate di lavoro, basta con le promesse che non portano a nulla. La Regione deve spendere meglio le risorse e dare priorità assoluta alla vertenza dei forestali. E’ necessaria un’inversione di tendenza rispetto al passato e puntare in via definitiva verso la stabilizzazione. Questa la dichiarazione del segretario regionale dello “Snaf Fna Sicilia” Fabrizio Colonna: “Se i lavoratori volessero attivarsi anche contro la Regione, per chiedere i loro diritti e per ribadire il loro ruolo a difesa del territorio, il nostro sindacato, con tutte le diramazioni provinciali e gli uffici legali, è pronto a fare la propria parte.” Per il responsabile regionale dello “Snaf Fna Sicilia” è fondamentale ribadire come non possano pagare i lavoratori sulla loro pelle, in quanto soggetti più deboli, perchè è ormai giunto il momento che il comparto dei forestali abbia stabilità e sicurezza: “Se queste maestranze hanno scelto di lavorare in Sicilia in questo settore e hanno assicurato condizioni ottimali al bosco ed un assetto al territorio contro il dissesto idrogeologico e lo spopolamento del territorio montano, a loro deve essere finalmente garantito un diritto di cittadinanza; costi quel che costi, con queste premesse, si deve prendere la direzione della stabilizzazione.” Infine per il sindacato la politica deve fare la propria parte, in modo che la questione forestale resti al centro del dibattito, perchè, una volta per tutte, superate le difficoltà, si chiuda questo lungo periodo di precariato.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy