Rete per la fertilità, il modello nisseno presentato in Puglia. Intesa con l'Istituto superiore di Sanità - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Rete per la fertilità, il modello nisseno presentato in Puglia. Intesa con l’Istituto superiore di Sanità

Condividi questo articolo.

“Il significato della Rete per la fertilità nel territorio: esperienza della provincia di Caltanissetta”. E’ il titolo della relazione che il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, ha tenuto al convegno di medicina della riproduzione organizzato dall’Asl di Lecce sul tema “La coppia infertile oggi”. Il primo cittadino nisseno è stato invitato dall’azienda sanitaria e dalla Regione Puglia per presentare il modello di “Rete per la fertilità” attivato a Caltanissetta, primo capoluogo d’Italia, nell’ambito del Piano nazionale fertilità del Ministero della Salute.

A partecipare sono stati numerosi direttori generali e manager di aziende sanitarie e ospedali provenienti da diverse regioni, molti dei quali hanno manifestato interesse per l’esperienza pilota di Caltanissetta chiedendo di entrare in contatto con il network del territorio.

“C’è stata curiosità e attenzione rispetto a questo metodo di lavoro – afferma il sindaco, Giovanni Ruvolo -. In particolare con l’Istituto superiore di Sanità si è condivisa l’idea di utilizzare la Rete per la fertilità per realizzare attività formative a Caltanissetta per la preservazione della fertilità nei pazienti giovani sottoposti a terapie chemioterapiche. Porterò questa proposta all’interno della Rete per organizzare l’iniziativa tra la fine di quest’anno e l’inizio del 2019”.

La Rete per la Fertilità è operativa sul territorio con azioni di tipo informativo e formativo rivolte alla cittadinanza, al mondo scolastico e socio sanitario, coinvolgendo famiglie, pediatri, medici di medicina generale, farmacie, associazioni, comitati di quartiere, psicologi, insegnanti e studenti. “Caltanissetta – conclude il sindaco Ruvolo – si sta distinguendo per la capacità di tessere relazioni istituzionali finalizzate a progetti di ampio respiro. Una cultura di rete anche in ambito sanitario evidenzia la crescita culturale della nostra città”. Il comune di Caltanissetta è capofila della Rete composta da enti, ordini professionali, associazioni e Istituti di ricerca, tra cui Asp2, Cefpas, Ufficio scolastico provinciale, ordini dei medici, farmacisti, pediatri, psicologi, ostetrici e ginecologi, psicologi e infermieri, Istituto di medicina e biologia della riproduzione, Casa famiglia Rosetta.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy