Finanziamenti del Governo, Aiello (Lega): “Il Comune presenti progetti per la messa in sicurezza degli edifici” - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Finanziamenti del Governo, Aiello (Lega): “Il Comune presenti progetti per la messa in sicurezza degli edifici”

Condividi questo articolo.

“Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, per mezzo della Cassa Depositi e Prestiti, finanzierà con 90 milioni di euro in tre anni, progetti per la messa in sicurezza degli edifici degli Enti locali” – lo fa sapere la Lega tramite un’Interrogazione presentata al Sindaco dal Capogruppo Oscar Aiello, che spiega nel comunicato stampa – . Dal 1° luglio al 30 agosto 2019 i Comuni potranno presentare le domande tramite una piattaforma predisposta da Cassa Depositi e Prestiti, con cui il Ministero ha sottoscritto apposita convenzione. Sono previsti 30 milioni di euro per il 2019 e 30 milioni di euro per il 2020 ed ogni Comune potrà presentare un numero massimo di tre progetti, la percentuale massima di cofinanziamento statale è fissata, per ogni progetto, all’80%”.

“I progetti, per essere ammessi al finanziamento – aggiunge il Commissario Provinciale della Lega – devono però essere previsti nella programmazione dell’Ente beneficiario richiedente. E’ dunque indispensabile che l’Amministrazione Comunale si attivi per poter usufruire di risorse assegnate per la redazione di progetti finalizzati all’adeguamento degli edifici o delle strutture pubbliche alla vigente normativa sismica ovvero, in caso di edifici o strutture pubbliche già adeguate sismicamente, anche alla messa in sicurezza edile e/o impiantistica, con priorità agli edifici e alle strutture scolastiche. E’ un’opportunità che non possiamo farci scappare – conclude il Consigliere Aiello nel comunicato stampa – sono ammessi anche progetti di demolizione e ricostruzione degli edifici o delle strutture pubbliche, ciò servirebbe anche per sostenere il settore dell’edilizia”.

Con l’Interrogazione Consiliare la Lega ha chiesto all’Amministrazione Comunale: 1.Se ha previsto nella programmazione dell’Ente progetti da ammettere al summenzionato cofinanziamento statale; 2. In caso di risposta positiva quali progetti ha presentato o intende presentare; 3. In caso di risposta negativa, perche non ha previsto nessun progetto da presentare.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.



Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it
Ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy