La Polizia controlla un’abitazione segnalata dai cittadini. La Mobile e le unità cinofile sequestrano droga pronta per essere venduta - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

La Polizia controlla un’abitazione segnalata dai cittadini. La Mobile e le unità cinofile sequestrano droga pronta per essere venduta

Condividi questo articolo.
Rate this post

La Polizia di Stato – Squadra Mobile – ha denunciato due persone per detenzione di droga ai fini di spaccio. Sequestrate numerose dosi di hashish che saranno distrutte.

I cittadini hanno fatto pervenire alcune informazioni agli investigatori della Squadra Mobile, pertanto sono stati predisposti mirati servizi di controllo.

Era stato segnalato uno strano via vai da un immobile del centro storico di Caltanissetta, pertanto gli investigatori in borghese hanno dapprima riscontrato quanto segnalato e poi predisposto un servizio specifico.

La scorsa mattina, unitamente ai cani poliziotto delle Unità Cinofile della Questura di Catania arrivati in aiuto, si è proceduto ad una perquisizione dell’immobile.

Il piccolo palazzetto è suddiviso in due abitazioni diverse. I cani “Maui” e “Sky” hanno subito indirizzato i poliziotti nei nascondigli dei due presunti spacciatori. Un cittadino extracomunitario, regolare sul territorio nazionale, nascondeva diverse dosi di hashish all’interno di una scarpa.

Anche il controllo effettuato al primo piano ha dato esito positivo, in quanto è stata rivenuta dell’altra droga, sempre hashish, in un anfratto della casa e per questo è stata denunciata una donna di Caltanissetta.

Entrambi i presunti spacciatori sono stati denunciati in stato di libertà in quanto trovati in possesso di numerose dosi di hashish pronte per essere vendute, così come del resto segnalato da alcuni onesti cittadini. La droga al termine delle fasi processuali verrà distrutta così come prevede la legge in vigore.

“La Polizia di Stato continua l’attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, anche grazie alle segnalazioni dei cittadini. Prezioso il contributo del cittadino in un’ottica di sicurezza partecipata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy