Gela, un arresto per coltivazione di sostanza stupefacente: piantagione occultata all’interno di serre dove venivano coltivate zucchine - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Gela, un arresto per coltivazione di sostanza stupefacente: piantagione occultata all’interno di serre dove venivano coltivate zucchine

Condividi questo articolo.


Nella mattinata dello scorso 8 luglio i carabinieri del Nucleo investigativo, collaborati dallo squadrone elitrasportato “Cacciatori Sicilia”, in contrada Passo di Piazza a Gela (CL), hanno sequestrato:

– una piantagione di cannabis tipo “superskunk”, comprensiva di sistema d’irrigazione e generatore elettrico, composta da 523 piante pronte per il taglio e lo smercio, occultata all’interno di alcune serre dove venivano coltivate zucchine;

– gr. 49,77 di sostanza stupefacente tipo marijuana suddivisa in cinque involucri.

Sul posto i militari sorprendevano un cittadino egiziano di 31 anni domiciliato a Licata (AG), disoccupato, censurato, sprovvisto di permesso di soggiorno, che veniva arrestato in flagranza del reato di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente.

Al termine delle formalità l’arrestato veniva associato presso la casa circondariale di Gela a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la sostanza stupefacente veniva distrutta sul posto.

Ieri l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato sottoposto alla misura della custodia cautelare in carcere.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.



Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it
Ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy