Errato conferimento e abbandono di rifiuti. Intensificati i controlli della Polizia Municipale - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Errato conferimento e abbandono di rifiuti. Intensificati i controlli della Polizia Municipale

Condividi questo articolo.

Controlli a tappeto per contrastare l’errato conferimento di rifiuti e il fenomeno dell’abbandono fuori dai cassonetti. Saranno effettuati nei prossimi giorni dalla Polizia Municipale di Caltanissetta in raccordo con i funzionari dell’ufficio ambiente ed energia del Comune che hanno segnalato le maggiori criticità riscontrate nell’ultimo periodo nel corso di una riunione a cui ha preso parte anche il sindaco, Giovanni Ruvolo.

Le più comuni infrazioni riguardano il conferimento errato dell’organico nei cassonetti stradali e il conferimento della frazione secca residua nei bidoni carrellati a servizio dei condomini nelle aree della zona B in cui si sperimenta il porta a porta per l’indifferenziata.

“Verranno effettuati controlli puntuali sui tutti carrellati poiché la tipologia dei rifiuti conferiti non è adeguata e di conseguenza il rifiuto non viene poi accettato”, spiega il comandante della municipale, Diego Peruga. “Il cattivo comportamento di alcuni vanifica il lavoro dei tanti che separano correttamente i rifiuti – spiega il sindaco Ruvolo. Se in un cassonetto dell’organico vengono trovati materiali non consentiti, l’intero carico viene respinto e mandato in discarica con conseguente danno economico”.

Il servizio di raccolta rifiuti in esecuzione del piano Aro, è regolato da ordinanza sindacale e prevede la suddivisione della città nelle zone A e B in cui il conferimento dei rifiuti avviene secondo precise modalità e orari e per tipologie di materiali. Le violazioni per l’errato conferimento comportano una sanzione da 25 a 500 euro mentre l’abbandono dei rifiuti in strada o nel suolo è passibile di sanzione da 300 a 3mila euro. Anche l’abbandono di un solo sacchetto fuori dai cassonetti fa scattare la sanzione.

All’incontro di martedì 23 aprile a palazzo del Carmine hanno partecipato il sindaco, Giovanni Ruvolo, il comandante della polizia municipale, Diego Peruga, il responsabile dell’esecuzione del piano Aro, Giovanni Marchese e l’ingegnere Mario Meli in rappresentanza della Dusty, società affidataria del servizio. I controlli saranno compiuti da squadre miste composte da agenti della polizia municipale e personale della Dusty sia in zona A servita dal porta a porta che in zona B. Saranno inoltre intensificati i controlli nelle aree di abbandono dei rifiuti ingombranti ad esempio nelle contrade Santo Spirito, Santa Lucia e cimitero Angeli.

 

(Foto internet)

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy