Due ragazze chiedono selfie a Salvini e si scambiano un bacio - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Due ragazze chiedono selfie a Salvini e si scambiano un bacio

Condividi questo articolo.

CALTANISSETTA – Hanno diciannove anni studiano al politecnico di Milano e ieri sera sul palco del comizio che Matteo Salvini ha tenuto a Caltannissetta hanno “trollato” il vice premier

Un bacio in bocca in un selfie, una provocazione e una dimostrazione di solidarietà con i diritti degli omosessuali. Matilde Rizzo e Gaia Parisi due studentesse nissene sono diventate le protagoniste della rete, dei social, oggi si parla solo di loro. Migliaia di like e condivisioni del bacio saffico delle due attiviste delle associazioni studentesche “Rete degli studenti medi” ed il circolo Arci Out. Avevano partecipato alla contestazione che c’era stata durante il comizio ma non contente hanno voluto osare di più. Al momento dei selfie che il leader della Lega dedica ai suoi sostenitori sono arrivate le due giovani fanciulle, spacciandosi per sostenitrici ed invece è scattato il bacio della provocazione. “Abbiamo pensato – dice Gaia Parisi – che potesse essere una buona provocazione data la sua non totale apertura mentale nei confronti dell’omosessualità e la sua presenza al congresso delle famiglie di Verona”. Spiazzato il vice premier non si è perso d’animo e ha fatto il selfie, la conseguenza è stato l’intervento immediato di un componente della scorta probabilmente che ha separato le due ragazze. “Un agente ci ha subito separate – spiega Gaia – e lui ha dato una pacca sulla testa a Matilde ed ha detto:auguri e figli maschi”.

(Di Ivana Baiunco – https://livesicilia.it/2019/04/26/chiedono-un-selfie-a-salvini-e-si-scambiano-un-bacio-saffico_1054327/)

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campagna di prevenzione Asp2: screening ginecologico (donna 25-64 anni), mammografico (donna 50-69 anni) e del colon retto (uomo-donna 50-69 anni).

Campagna informativa dell'Asp a pagamento

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy