BurningBabylon on Tour – Doyle,​ il progetto del fondatore dei Misfits, in Italia – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

BurningBabylon on Tour – Doyle,​ il progetto del fondatore dei Misfits, in Italia

Condividi questo articolo.

Doyle,​ il progetto dell’omonimo chitarrista fondatore dei Misfits, ritorna finalmente in Italia tra il 14 luglio ed il 3 agosto 2018.

Il progetto prende vita da un’idea di Doyle Wolfgang Von Frankenstein,​ fratello minore di Jerry Only e membro fondatore dei Misfits e del movimento Horror Punk, ma si tratta in realtà di una all-star-band​ a tutti gli effetti.

I musicisti che lo accompagnano, infatti, arrivano tutti da band che hanno dato un grosso contributo alla scena musicale mondiale. Il cantante Alex Story era già nei Cancerslug,​ mentre Brandon Pertzborn​ era il batterista dei BlackFlag.

Doyle ha all’attivo due album, “Abominator”, pubblicato nell’ottobre 2013 e”Doyle II: As we die”. il nuovo album uscito a meta’ 2017 su Monsterman Records/Emp.

La nuova release ha visto la partecipazione di diversi guest, tra cui Alissa White-Gluz (compagna di Doyle nella vita) e Michael Ammott degli Arch Enemy sul brano “Kiss Me As We Die“, mentre Randy Blythe dei Lamb of God su “Virgin Sacrifice“.

Dal vivo, non si limiterà ad eseguire solamente i brani del disco solista, ma riproporrà alcuni dei maggiori successi che lo hanno reso celebre con i Misfits.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.