Gela. Ventenne ai domiciliari, l'accusa è di avere spacciato hashish - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Gela. Ventenne ai domiciliari, l’accusa è di avere spacciato hashish

Condividi questo articolo.

I poliziotti del Commissariato di Gela hanno arrestato e collocato ai domiciliari il giovane  Emanuele Andrea Marco Granvillano, 20 anni, accusato di spaccio.

Nel pomeriggio di ieri gli agenti, nel corso di un controllo nel quartiere Caposoprano, hanno fermato Granvillano, trovandolo in possesso di dodici dosi di hashish per un peso complessivo di 15 grammi; la droga è stata sequestrata. I poliziotti hanno poi perquisito l’abitazione del giovane, dove hanno trovato e sequestrato altri 26 grammi di hashish, confezionata in venti dosi. Quindi è scattato l’arresto e la Procura gelese ha disposto gli arresti domiciliari. All’arrestato è stata sequestra anche la somma di 80 euro, considerato il guadagno del presunto spaccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy