Viabilità precaria nel nisseno, Azzurra Cancelleri (M5S): "Le strade verranno realizzate" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Viabilità precaria nel nisseno, Azzurra Cancelleri (M5S): “Le strade verranno realizzate”

Condividi questo articolo.

La deputata alla Camera del M5S Azzurra Cancelleri ha incontrato a Palermo i vertici dell’Anas e a Roma quelli del Ministero alle Infrastrutture e, al termine di questi incontri, ha annunciato che le strade statali che versano in condizioni critiche verranno tenute sotto controllo dall’Anas. “L’Ente gestore delle strade statali ha incaricato un esperto strutturista del Politecnico di Milano per lo studio di fattibilità del Viadotto San Giuliano sulla ex SS640, tale elaborato verrà consegnato a fine gennaio del prossimo anno e conterrà la soluzione definitiva per questo tratto di strada fondamentale per la nostra comunità e funzionale per la nuova statale 640”.

Per quanto riguarda invece l’ex SS122 bis, la deputata ha spiegato: “La strada verrà realizzata da CMC alla fine dei lavori di ammodernamento della statale 640, nel tratto da via Borremans allo svincolo Caltanissetta nord”. Nel contempo Azzurra Cancelleri ha lanciato un appello ai proprietari dei terreni lato monte dell’ex SS122 bis nel tratto iniziale della via Borremans (fino al bivio di contrada La Spia) che, con la cessione volontaria di pochi metri quadrati ciascuno, potrebbero consentire di ritracciare un nuovo percorso permettendo così di eliminare alcune curve e rendendo pertanto più lineare la tratta. La deputata del M5S ha poi reso noto che “entro giugno 2019 verrà completato il progetto per la manutenzione straordinaria, con fondi già destinati, del tratto compreso tra lo svincolo Caltanissetta Nord della nuova SS640 e il bivio Barriera Noce a Santa Caterina sulla SS122bis; si procederà al rifacimento del manto stradale con interventi anche nei punti interessati da smottamento della sede stradale”.

Per quanto riguarda la statale 121 (S anta Caterina-Marianopoli), chiusa al transito da quarant’anni, Azzurra Cancelleri, dopo varie segnalazioni e richieste di riattivazione di questo tratto stradale fondamentale per le comunità caterinese e manchese ma anche per i paesi limitrofi, ha ribadito: “Stando alle informazioni ricevute, i lavori inizieranno a metà del prossimo anno nel tratto che va dal comune di Marianopoli all’incrocio con la SP 42; invece, per la complessità degli interventi dovuti a svariati eventi franosi, i lavori nel tratto compreso tra l’incrocio tra la SP42 e Santa Caterina inizieranno nel 2020. Dopo anni di segnalazioni cadute nel vuoto finalmente con il Governo del “cambiamento” stiamo ottenendo i primi tangibili risultati volti ad assicurare al nostro territorio una viabilità adeguata alle sue esigenze e alle sue prospettive”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy