San Cataldo. Spaccio di hashish, in manette un giovane straniero – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti

San Cataldo. Spaccio di hashish, in manette un giovane straniero

Condividi questo articolo.

Ieri sera i carabinieri della Tenenza di San Cataldo hanno arrestato, per spaccio Ceesay Buba, richiedente asilo di origine gambiana di 18 anni, arrestato diversi mesi fa per rissa. Addosso aveva venti stecchette di hashish – per 25 grammi di stupefacente – e 200 euro in contanti, considerati dagli investigatori il guadagno della presunta attività di spaccio e per questo è stato accompagnati nel carcere “Malaspina” di Caltanissetta.

Lo straniero è ospite del Centro di accoglienza straordinario di San Cataldo, in via Piave, e già nelle scorse settimane i Carabinieri di San Cataldo lo avevano sorpreso in “movimenti sospetti” nella zona. Convinti che si trattasse di uno spacciatore, i militari ne hanno osservato per giorni i movimenti e ieri sera hanno deciso di controllarlo, trovandolo a piedi nei pressi del Cas e sottoponendolo a perquisizione personale.

Buba dovrà ora essere interrogato dal gip; a difenderlo è l’avvocato Giacomo Vitello.

 

 

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.