San Cataldo. Aggressione in casa della ex, concessi i domiciliari a Giglio - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

San Cataldo. Aggressione in casa della ex, concessi i domiciliari a Giglio

Condividi questo articolo.

Concessi dal gip Francesco Lauricella gli arresti domiciliari al giovane sancataldese Luca Michele Giglio, 24 anni, accusato di essersi introdotto, nel novembre scorso, in casa della ex fidanzata aggredendo lei e la madre. Si del gip Francesco Lauricella alla richiesta di revoca della detenzione in carcere avanzata dall’avvocato difensore Massimiliano Bellini, il quale ha sostenuto che non c’erano più esigenze per confermare la reclusione al “Malaspina”, a cominciare dal fatto che il riesame aveva derubricato l’accusa di rapina in furto e anche perché si trattava di una persona giovane e senza precedenti.

Giglio, secondo l’accusa, non aveva accettato la fine della sua relazione con la ex e quindi avrebbe agito per ritorsione, introducendosi nell’abitazione della ragazza, aggredendo lei e la madre dopo avere rubato 100 euro, un borsone e un cellulare. Il giovane indossava una maschera di carnevale, ma la ragazza lo riconobbe perché nella colluttazione riuscì a spostare la maschera e raccontò poi tutto ai carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy