"Liberi Cittadini" scrivono al sindaco: "Chiediamo un incontro, un proficuo confronto nell’interesse del presente e futuro della città" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

“Liberi Cittadini” scrivono al sindaco: “Chiediamo un incontro, un proficuo confronto nell’interesse del presente e futuro della città”

Condividi questo articolo.

Dopo la manifestazione organizzata da “Liberi Cittadini” lo scorso 30 maggio alcuni rappresentanti dei partecipanti al raduno hanno chiesto un incontro al sindaco Roberto Gambino che, come è stato scritto nella lettera inviata alla nostra redazione, non è ancora avvenuto.

Riportiamo la lettera integrale:

Egregio Sindaco,
Sono già trascorsi 100 giorni dall’inizio della pandemia con la successiva chiusura di tutte le attività a livello nazionale. Questo in una piccola realtà locale come la nostra ha procurato un danno non indifferente che ancora oggi non vede la luce alla fine del tunnel, continuiamo a ritenere superfluo specificare le motivazioni della manifestazione di giorno 30 maggio in quanto tutti le abbiamo vissute e in buona parte le stiamo vivendo. Ci teniamo a precisare e ribadire che la manifestazione è stata effettuata da liberi cittadini senza l’aiuto di nessun partito, sindacato, associazioni di categoria. A differenza di quanto sostenuto da alcuni simpatizzanti di partito o come sostenuto da alcuni “leoni da tastiera”. Riteniamo gravemente significativa la totale non considerazione dell’amministrazione nei riguardi della predetta manifestazione e dei non pochi cittadini che hanno manifestato per le proprie attività, famiglie e per coloro che non hanno potuto partecipare.

In Politica “P” gli eletti, e in particolar modo il primo cittadino, rappresentano, tutelano e difendono tutti i cittadini, indipendentemente dalle posizioni favorevoli o contrarie. Si chiama democrazia. Non vogliamo credere a chi ha sostenuto che i manifestanti non sono stati considerati, né incontrati, solo perché si è intrepretata esclusivamente come manifestazione di protesta nei confronti dell’amministrazione e del governo nazionale gestito da rappresentanti dello stesso partito. Ancora oggi riteniamo giusto e indispensabile che venga comunicato pubblicamente quali iniziative sono state intraprese per favorire il rilancio della città e i risultati ottenuti. Quali progetti sono in itinere e se si intende collaborare con i cittadini di buona volontà per migliorare il migliorabile.

Ci sono già altri Comuni che hanno emanato delibere per supportare e aiutare concretamente la vita economica e sociale della città. Come ad esempio il pagamento di una importante parte degli affitti durante la chiusura, uno sgravio delle tasse comunali per il 70%, creare una collaborazione con altri comuni del centro Sicilia per promuovere il turismo, la seria considerazione di alcune proposte dei cittadini per migliorare le condizioni di vivibilità ed economiche della città fino ad arrivare alla più ambiziosa progettualità di un sistema economico “km zero” con la quale si potrebbe pensare addirittura all’utilizzo di un “sistema e/o moneta complementare” che parta dalla nostra città fino a livello regionale (come già avviene in altre regioni).

Per tutto quanto sopra espresso invitiamo il Sindaco e Assessori ad un incontro per un proficuo confronto nell’interesse del presente e futuro della città.

Cordiali Saluti
Liberi Cittadini

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.



Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it
Ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy