La Pro Nissa espugna la città dei Templi battendo l’Akragas. Martedì si gioca a Rosolini nel recupero di campionato contro l’Ispica - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

La Pro Nissa espugna la città dei Templi battendo l’Akragas. Martedì si gioca a Rosolini nel recupero di campionato contro l’Ispica

Condividi questo articolo.

Prosegue inarrestabile la marcia di avvicinamento verso le zone alte della classifica; Con il successo esterno nella città dei Templi, la striscia di vittorie consecutive si allunga a 4 proiettando i nostri ragazzi,con merito,al quarto posto con una partita ancora da recuperare. La gara non era partita bene si va sotto di una rete già dal 2’ minuto, ma con il passare dei minuti i giallorossi iniziano a prendere campo e più confidenza con la porta; Al 5’ arriva la rete con Allyson, ma l’arbitro ravvisa un fallo dello stesso giocatore annullando così la rete del pari. Sfortunati al 7’, tutto solo Ramon, servito al bacio dal compagno La Rosa , mette la sfera sopra la traversa. Al 19’ Allyson trova il pertugio giusto per la rete del pareggio. Cinque minuti più tardi arriva il vantaggio, ancora con Allyson che trafigge il portiere ospite con una conclusione da posizione defilata. Al 29’ ci prova Toledo per i padroni di casa ma Avanzato nega la gioia del gol con un bel intervento. Nel finale del primo tempo errore di Torres che perde palla a centrocampo favorendo così la ripartenza letale degli avversari che chiedono così sul 2 a 2. Nella ripresa atteggiamento più aggressivo dei nostri che sorprendono gli avversari che vanno nuovamente sotto già al 1’ con la rete di Torres che si perdonare mettendo abilmente la sfera alle spalle del portiere, girandosi bene sull’avversario; Al 10’ conclusione defilata di Furno che colpisce il palo. Al 13’ nisseni vicinissimi alla quarta rete con Torres che,servito da Allyson tutto solo davanti al portiere mette clamorosamente la sfera oltre il montante. Iniziano ad essere tante le occasioni sprecate, ma stavolta ci va bene e al 23’ arriva la rete di La Rosa che approfitta di uno svarione difensivo degli avversari per battere con una puntata sotto le gambe il portiere. Nel finale tenta di entrare nel taccuino dei marcatori Ramon, ma il palo esterno nega la gioia del gola portiere battuto. Termina così la partita, non giocata brillantemente dai nostri bisogna ammetterlo, ma la condizione fisica non al meglio di alcuni giocatori ha per certi versi pesato nell’ottica del gioco e delle rotazioni in campo. Ma la cosa che più conta è stata la vittoria che ci permette di restare ancorati nelle zone alte, sperando in un passo falso da parte delle battistrada. Martedì si ritorna in campo, ancora fuori tra le mura amiche, si va a Rosolini nel recupero di campionato contro i padroni di casa dell’Ispica. C’è poco tempo per preparare la gara ma bisogna prima di tutto recuperare le energie fisiche e nervose per centrare un risultato positivo che ci consentirebbe di arrivare alla sfida casalinga di sabato contro la Gear Sport nel migliore dei modi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy