I ragazzi di mister Tarantino superano il primo turno di Coppa Divisione battendo 7 a 3 l’Akragas Futsal - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

I ragazzi di mister Tarantino superano il primo turno di Coppa Divisione battendo 7 a 3 l’Akragas Futsal

Condividi questo articolo.

I giallorossi battono con il punteggio di 7 a 3 l’Akragas Futsal superando così il primo turno di Coppa Divisione. I ragazzi di mister Tarantino hanno mostrato, a distanza di quattro giorni dal vittoria sulla Gear nel turno preliminare, di essere già in buona condizione sia dal punto di vista atletico che del gioco mostrando per lunghi tratti del match ed in particolare nella prima frazione di condurre la partita con un buon ritmo al cospetto di un avversario per nulla facile e che lo scorso anno ha mantenuto la cadetteria salvandosi con largo anticipo.

Andando alla cronaca, la prima occasione al 2’ con Ramon che da posizione defilata, servito da La Rosa, lambisce il palo. Tre minuti più tardi ci prova ancora Ramon con una conclusione da lontano che scalda le mani al portiere ospite che devia in angolo. Avvio veemente dei nisseni che pressano tutto campo mettendo in apprensione gli ospiti che non riesco con facilità a superare la propria metà campo. Da lì a poco arriva il meritato vantaggio, conclusione in porta di Lolo nella ribattuta il solito Ramon che stavolta non perdona trovando il varco giusto tra una selva di gambe firmando l’1 a 0. Il raddoppio arriva con il nisseno Mosca ,al suo debutto dopo il turno di squalifica, si incunea in veloci tra due/tre avversari ed anticipa con la punta l’uscita del portiere che non può nulla. La Pro Nissa gioca sul velluto, a sprazzi con fraseggi in velocità apprezzati soprattutto dal pubblico presente che gradisce con lunghi applausi. Si arriva verso la porta avversaria con una buona frequenza e con giocate di pregevole fattura. Il terzo gol è da cineteca del futsal, capitan Marino recupera la palla dai piedi di Caglia, ripartenza rapida palla al piede passaggio per Mosca sul vertice alto dell’area di rigore serve sul secondo palo Lolo che tutto solo deposita indisturbato in rete. Nella ripresa il copione non cambia, pronti via, lancio millimetrico di Ramon dalla propria metà campo per Lolo che incolla la sfera con un tocco elegante e di destro incrocia sul secondo palo ed il poker è servito. Il 5 a 0 arriva da un perfetto schema su palla inattiva, Ramon per Lolo che serve La Rosa che sul secondo palo mette in rete. Accorcia le distanze l’Akragas punizione da lontano calciata a sorpresa dal portiere che mette il pallone nell’angolino basso per il 5 a 1. A 15’ intervento deciso sull’avversario di capitan Marino, dalla tribuna è sembrato netto sul pallone, non è di questo avviso l’arbitro che fa uscire anzitempo il giocatore sventolando il rosso diretto. Gli avversari ne approfittano cercano di spingersi in avanti nel tentativo di sorprendere i nisseni. Tre minuti più tardi arriva il gol del 5 a 2. Al 20’ accorcia ulteriormente il passivo portandosi sul 5 a 3. A 5 minuti dal fischio finale arriva l’espulsione di un giocatore ospite per presunta simulazione. I nisseni ne approfittano allungando il punteggio con un pallonetto delizioso di Lolo che mette in rete. Nel finale arriva il 7 a 3, disimpegno errato del difensore ospite che non vede il movimento del portiere fuori dai pali e a porta praticamente sguarnita mette in rete. Arriva il fischio finale che decreta il meritato successo e il passaggio al turno successivo della Pro Nissa che adesso se la vedrà, nel prossimo turno di Coppa Divisione, con la vincente di stasera tra Regalbuto e Real Cefalù formazioni che militano entrambe nel campionato di serie A2.
Sarà un’ottimo banco di prova prima del debutto ufficiale in campionato fissato per il 5 ottobre prossimo.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy