Caltanissetta. Titolari di locali sanzionati per una serie di violazioni - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Caltanissetta. Titolari di locali sanzionati per una serie di violazioni

Condividi questo articolo.

I poliziotti della sezione amministrativa della Questura nissena hanno sanzionato i titolari di diversi locali per diverse violazioni. Nel dettaglio sono stati sanzionati un centro scommesse per aver violato le prescrizioni imposte in licenza, è stato sottoposto alla sanzione amministrativa pecuniaria di euro 1.032,91,  una pizzeria d’asporto del centro storico (diffondeva musica tramite karaoke a volume eccessivo e senza autorizzazione) ed un locale di via Leone XIII ( serata danzante con musica e balli caraibici) saranno invece segnalati al Sindaco di Caltanissetta, autorità competente ad irrogare le sanzioni di legge, tra cui una sanzione amministrativa pecuniaria compresa tra euro 258 ed euro 1.549, un bar nei pressi di via Maddalena Calafato è stato sanzionato per aver fornito i suoi “drink” agli avventori utilizzando bottiglie e bicchieri di vetro, prassi vietata dopo la mezzanotte a tutela del decoro urbano e della pubblica incolumità (sanzione ammnistrativa pecuniaria applicata euro 308). Lo stesso esercizio è stato pure sanzionato per avere superato l’orario consentito dalla vigente ordinanza sindacale per le diffusioni sonore e per avere utilizzato apparecchiature difformi da quelle consentite, con notevole superamento dei livelli di emissioni sonore (sanzione amministrativa pecuniaria prevista euro 1032,91 applicata due volte) e infine, al titolare di un locale ubicato a ridosso della villa Amedeo, in quanto privo di autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande, è stata applicata la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 5.000, con segnalazione al sindaco per l’ulteriore divieto di prosecuzione dell’attività in carenza di licenza comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy