Video-lezione con i ragazzi dell’Istituto Professionale Servizi per l’agricoltura e lo Sviluppo rurale di Aidone e dell’Istituto Professionale per i servizi commerciali di Valguarnera Caropepe. - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Video-lezione con i ragazzi dell’Istituto Professionale Servizi per l’agricoltura e lo Sviluppo rurale di Aidone e dell’Istituto Professionale per i servizi commerciali di Valguarnera Caropepe.

Condividi questo articolo.

Continuano gli incontri promossi dal Comando Provinciale Carabinieri di Enna unitamente all’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia –Ambito territoriale di Caltanissetta ed Enna con gli studenti dei vari istituti scolastici presenti nella giurisdizione della Compagnia di Piazza Armerina, da svolgersi mediante conferenza in modalità remota nel pieno rispetto della normativa di contrasto al Covid. Questa volta, l’Arma dei Carabinieri ha virtualmente raggiunto gli alunni dell’Istituto Professionale per i Servizi Commerciali di Valguarnera Caropepe e dell’Istituto Professionale per i Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale di Aidone. Il Dirigente Scolastico dell’Istituto Statale d’Istruzione Secondaria “Giovanni Falcone”, da cui dipendono i due Istituti professionali, Dott.ssa Maria Stella Gueli e lo staff di insegnanti hanno aderito all’iniziativa dell’Arma dei Carabinieri per favorire la cultura della legalità, organizzando una video lezione di concerto con il Comandante della Compagnia di Piazza Armerina, Capitano Emanuele Grio. Lo scopo dell’incontro è stato quello di incoraggiare i giovani al rispetto delle regole, attraverso la conoscenza di base delle prescrizioni, degli obblighi, dei divieti che costituiscono il perno fondamentale della vita in comunità. Le tematiche trattate sono state tante, si è discusso sui pericoli della Rete in generale, approfondendo tematiche quali Social Addiction, Ludopatia, Cyberbullismo, Dark Web, utilizzo di alcool e droghe tra i giovani e le loro conseguenze dal punto di vista giuridico. I ragazzi, interessati dagli argomenti trattati, hanno fatto numerose domande all’Ufficiale dell’Arma che ha coinvolto i giovani spiegando i pericoli che si possono celare quando non si rispettano le regole e ci si vuole divertire in maniera irresponsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy