Ufficio tributi, stop alle code. Prenotazioni on line e al telefono per il ricevimento dei contribuenti. Il Sindaco: “Abbiamo fatto nostre le segnalazioni ricevute nel passato” - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Ufficio tributi, stop alle code. Prenotazioni on line e al telefono per il ricevimento dei contribuenti. Il Sindaco: “Abbiamo fatto nostre le segnalazioni ricevute nel passato”

Condividi questo articolo.

Stop alle code presso l’ufficio tributi del Comune di Caltanissetta. L’amministrazione comunale, nell’ambito dell’invio, in corso, degli avvisi di accertamento Tarsu e Imu relativi agli anni pregressi, ha attivato nuove modalità di ricevimento del pubblico.

In particolare i contribuenti che intendano chiedere rettifiche o l’annullamento degli avvisi di accertamento dovranno prenotare un appuntamento e potranno farlo in due diverse modalità, telefonica e on-line in apposito portale dedicato.

A tale scopo l’ufficio tributi del Comune di Caltanissetta ha reso operativo il portale https://caltanissetta.portaletributi.it dov’è possibile inserire le credenziali di accesso contenute nell’avviso di accertamento, costituite dal codice fiscale e da una password assegnata, entrambe presenti nell’avviso recapitato al contribuente. Il portale rilascerà una ricevuta con indicata la data e l’ora dell’appuntamento.

E’ possibile prenotare un appuntamento anche via telefono, chiamando il numero 0934/74822 , attivo dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e nei giorni di lunedì e giovedì anche al pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30.

Rimane salva la possibilità di prenotare un appuntamento recandosi direttamente presso gli uffici di Largo Barile. Il ricevimento, per l’esame dell’avviso di accertamento, avverrà in ogni caso previa prenotazione.

“Abbiamo fatto nostre le segnalazioni degli utenti a volte costretti a fare lunghe code per avere chiarimenti o chiedere rettifiche di avvisi di accertamento dei tributi locali e, insieme agli uffici, ci siamo attivati per ridurre al minimo tali disagi”, afferma il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo. “Ringrazio il dirigente dell’ufficio tributi, Claudio Bennardo, e tutto lo staff per aver trovato una soluzione adeguata a tutte le tipologie di contribuenti”.

L’Amministrazione, infatti, invita i cittadini ad utilizzare la modalità telematica, la più veloce e operativa, e garantisce al contempo la possibilità di prenotare gli appuntamenti al telefono e, infine, per chi non utilizza computer, non è assistito da un Caf, ovvero proviene da fuori città, rimane comunque garantita la possibilità di prenotarsi recandosi fisicamente all’ufficio tributi.

“L’impegno – aggiunge l’assessore al Bilancio ed ai tributi locali, Maria Grazia Riggi – è rivolto all’ascolto dei cittadini contribuenti, e con questo sistema puntiamo ad eliminare le lunghe code che in passato si sono verificate. A breve l’Ufficio tributi sarà trasferito nei locali di via Alcide De Gasperi (ex comando polizia municipale, ndr.), dove contiamo di offrire una migliore accoglienza a partire da una sala d’aspetto adeguata alle esigenze dei cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy