Rivista turistica denigra Caltanissetta, il presidente della Pro loco scrive al sindaco: "Chieda un risarcimento danni" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Rivista turistica denigra Caltanissetta, il presidente della Pro loco scrive al sindaco: “Chieda un risarcimento danni”

Condividi questo articolo.

“Caltanissetta, uno dei nove capoluoghi della Sicilia, è la principale città della zona, un luogo ordinario e trasandato, di scarso fascino.” 

Con questa frase e con queste considerazioni la rivista … (omissis), tra le riviste più vendute come guida turistica, definisce la nostra città. 

Lo scarso fascino può ritenersi una valutazione soggettiva, ma ordinario e soprattutto trasandato, essendo un dato oggettivo, si ritiene sia assolutamente abusato. 

La scarsità delle informazioni e gli errori sui recapiti delle informazioni turistiche, dimostrano invece la superficialità delle valutazioni che non si confanno certamente a una rivista che si presenta come “specialistica” nel settore turistico. 

Già nell’edizione 2011 la rivista scriveva “Caltanissetta… è una città sostanzialmente anonima, che non offre particolari attrattive”. 

In quell’occasione, la Pro Loco e l’Ufficio turistico regionale fecero delle rimostranze e invitarono la redazione a contattarli per eventuali maggiori informazioni sul nostro territorio in modo da dare un’immagine più obiettiva e confacente della nostra città. Malgrado ciò, a distanza di anni, si ripete un approccio superficiale sulla realtà di Caltanissetta, con notizie frammentarie e utilizzando informazioni lacunose e non attuali. 

Pertanto si ritiene che, oltre alla Pro Loco, che procederà a trasmettere le sue rimostranze, la S.V. debba pretendere dall’editore della rivista una rettifica e analizzare l’opportunità di una richiesta di risarcimento per danni di immagine alla nostra città che ha svariati problemi ma certamente non si può turisticamente definire “trasandata”. 

Certi di un suo fermo intervento, si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti,

Giuseppe D’Antona

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy