Petitto, richiesta inoltrata ad Assessorato regionale autonomie locali sulle elezioni comunali a Caltanissetta - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Petitto, richiesta inoltrata ad Assessorato regionale autonomie locali sulle elezioni comunali a Caltanissetta

Condividi questo articolo.

In data odierna, a seguito delle notizie di stampa susseguitesi in questi giorni, che sorprendentemente mettono in dubbio il numero di 14 consiglieri comunali da attribuire alla coalizione del sindaco che risulterà eletto al ballottaggio, la scrivente ha inoltrato specifica richiesta di chiarimento all’assessorato regionale delle autonomie locali, atteso che dal 2016 al 201,8 la prassi consolidata, nel pieno rispetto della legge regionale n. 35/97 in vigore in Sicilia, ha visto – com’è noto – l’attribuzione di 14 seggi quale premio di maggioranza alla coalizione del sindaco vincente.

A Caltanissetta si è posta la questione se attribuire 15 o 14 seggi alla coalizione del sindaco vincente in quanto, l’applicazione del 60%, a titolo di premio di maggioranza, in un civico consesso di 24 consiglieri, dà la cifra di 14,4 seggi.

Il principio aritmetico dell’arrotondamento in difetto, dunque 14, oltre ad essere stato applicato in Sicilia dal 2016 al 2018, è chiaramente enunciato nel vademecum delle operazioni elettorali, sebbene nella sezione dedicata ai comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti.

L’esplicitazione del detto principio non può non essere applicato anche con riferimento al caso di comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti atteso che << diversamente opinando, si applicherebbero criteri aritmetici differenti per situazioni identiche in cui il numero scaturente dall’applicazione delle percentuali previste dia luogo a cifre con decimali inferiori a 50>>.

La richiesta nota di chiarimento è stata altresì inoltrata al Segretario generale del Comune di Caltanissetta affinchè si attivi per sua parte ed al Presidente della Ufficio centrale Elettorale affinchè ne tenga conto nell’ambito delle operazioni e della verbalizzazione all’esito del ballottaggio.

La sottoscritta ha peraltro avuto interlocuzioni per le vie brevi con gli Uffici dell’Assessorato delle Autonomie locali che hanno confermato, senza alcun margine di dubbio, che nel caso in esame sono 14 i seggi da attribuire a titolo di premio di maggioranza.

Sembra del tutto paradossale che si vengano a creare assurde distonie nell’attribuzione del numero di seggi quali premio di maggioranza (nel numero di 14 consiglieri) rispetto alla prassi consolidata nei comuni siciliani chiamati al voto dal 2016 al 2018 con l’inevitabile conseguenza del venir meno della serenità del clima elettorale in essere, tanto con riguardo all’elettorato attivo che a quello passivo.

 

Avv. Annalisa Petitto, consigliere del Comune di Caltanissetta

 

(Foto Il Fatto Nisseno)

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy