Gambino (M5S): "I Nisseni sono stanchi di essere presi in giro sull'ospedale" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Gambino (M5S): “I Nisseni sono stanchi di essere presi in giro sull’ospedale”

Condividi questo articolo.
“Caltanissetta non ha bisogno di chiare prese in giro e io da nisseno sono stanco delle solite promesse elettorali”.
A dichiararlo è il candidato sindaco Roberto Gambino. “L’ospedale Sant’Elia, che sulla carta dovrebbe essere un DEA di II livello, subisce le scellerate scelte del governo regionale che istituisce altrove il trauma center ad alta specializzazione e declassa il nostro a trauma center di zona, mettendo in scena la più grande presa in giro ai danni dei nisseni. Ad aggravare tutta la storia si aggiunge anche la squallida promessa del Policlinico, quando anche un bambino sa che ci vuole prima un’università, di cui purtroppo la nostra città è sprovvista, condendo il tutto con la “ciliegina” di ingenti investimenti per potenziarne i servizi. I fatti reali però sono questi: che non si riescono a gestire nemmeno le prenotazioni al Cup.
I Nisseni non riescono ad accedere alle cure in ospedale per colpa della cattiva gestione politica. Non possono ancora prenderci in giro.
Scegliere Caltanissetta vuol dire, prima di tutto, difenderne i servizi e non permetterne il depotenziamento con scelte politiche e le solite spartizioni di poltrone e interessi.
Mi impegnerò con determinazione per riportare Caltanissetta al centro perché i nisseni hanno gli stessi diritti di tutti i siciliani.
Il livello di un centro ospedaliero è determinato dall’efficienza dei servizi e non da una targa e dalle infondate promesse dell’assessore Razza – ha concluso Gambino -. Il centrodestra, che oggi prende in giro la città, è lo stesso che si candida a governare Caltanissetta, i cittadini nisseni meritano di più di gente che usa la nostra città come bancomat elettorale”.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy