Nissa Rugby al lavoro per la seconda fase regionale del campionato serie C. L’allenatore Andrea Lo Celso: “Pronti a ben figurare, dobbiamo crescere” – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Nissa Rugby al lavoro per la seconda fase regionale del campionato serie C. L’allenatore Andrea Lo Celso: “Pronti a ben figurare, dobbiamo crescere”

Se ti è piaciuto questo articolo, valutalo.

Condividi questo articolo.

Fervono i preparativi in casa Nissa Rugby per la seconda fase regionale del campionato di serie C. Nove squadre, gare di sola andata e prime quattro della graduatoria che staccano il biglietto per la serie superiore. Un impegno agonistico e logistico non indifferente per il quindici nisseno che lavora e si allena alacremente per conseguire risultati di prestigio. L’esordio è previsto in trasferta domenica 10 febbraio: ostico impegno a Siracusa contro il Syrako.

L’allenatore Andrea Lo Celso, oltre a tracciare un breve bilancio sulla prima parte della stagione, indica la rotta da seguire per ben figurare nel prosieguo del percorso agonistico: “Siamo pronti per questa seconda fase, ci confronteremo con squadre diverse rispetto a quelle che abbiamo affrontato fino ad adesso: vogliamo dare continuità al lavoro che stiamo svolgendo. Sono soddisfatto dei miei ragazzi, abbiamo tanto da lavorare ma ogni domenica cresciamo e per fare il salto di qualità e categoria, dobbiamo incontrare team più forti. Nella prima parte di stagione, alcune sconfitte sono maturate per episodi frutto di inesperienza. Molti dei ragazzi giocano da un paio d’anni, tanti sono i locali: abbiamo una mediana tutta nuova. Abbiamo creato un mediano d’apertura, Giuseppe Giunta, che assolve al difficile compito di far ruotare e girare la squadra in campo: lo fa con responsabilità, commettendo i suoi errori, ma crescendo con costanza.

Sono convinto che faremo bene in questo girone unico regionale da nove squadre. La formula prevede match di sola andata, per cui avremo una responsabilità maggiore: ogni partita sarà una finale. Le prime quattro della classifica potranno accedere alla serie superiore, la C1. Sarà una competizione difficile, ma io credo tanto nei miei ragazzi. E’ un banco di prova per società solide, che hanno costruito e che alla lunga sono riuscite a preservare solidità e affidabilità. Abbiamo le caratteristiche per concludere al meglio questo campionato”.

 

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy