Enna. Csa, ritardo pagamento sussidi Asu: “E’ scandaloso” – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti

Enna. Csa, ritardo pagamento sussidi Asu: “E’ scandaloso”

Condividi questo articolo.

“Troviamo scandaloso che l’Inps di Enna non sia nelle condizioni di effettuare il pagamento del sussidio di marzo dei 250 lavoratori Asu della provincia, solo perché il dipendente che di solito si occupa di questa mansione si trova in malattia. Si tratta di un ritardo inaccettabile che crea disagi e difficoltà ai lavoratori e alle loro famiglie”. Lo dicono Mario Mingrino e Vito Sardo del Csa Dipartimento Asu.

“L’assenza temporanea di un dipendente – aggiungono – non può determinare un simile disservizio. L’Inps deve comunque garantire l’erogazione delle prestazioni. Mi auguro, pertanto, che l’ufficio di Enna provveda immediatamente al pagamento. In caso contrario chiederemo alla Direzione regionale dell’Istituto di previdenza di intervenire per risolvere la situazione e per evitare che si possa ripetere in futuro”.

(Foto sportello Asu)

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.