E' morto Giuseppe Mammano, ha insegnato al "Volta" di Caltanissetta - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

E’ morto Giuseppe Mammano, ha insegnato al “Volta” di Caltanissetta

Condividi questo articolo.

E’ morto ieri notte Giuseppe Mammano, prima docente di Chimica, Biologia e Scienze naturali al liceo scientifico “Alessandro Volta” di Caltanissetta e, poi, preside del Liceo statale polivalente “Quintiliano” di Siracusa.

Dopo un breve periodo di malattia lascia la moglie Gabriella, insegnante dell’ istituto “Quintiliano”, e le figlie Donata e Rossella.

E’ stato il mio professore di Chimica, Biologia e Scienze naturali; lo ricordo con piacere e questa notizia mi avvilisce. Il lunedì mattina intrattabile, avevamo la prima ora, il giovedì invece sfoggiava un sorriso disarmante. Anche quando il voto era basso (molto spesso, anche se grazie al suo essere le materie le ho studiate e sono stato presentato alla maturità con 9) non ti pesava perché era sempre accompagnato da una sonora risata. Severo, duro ma affettuoso e dal sorriso contagioso, con alcuni compagni di scuola (le telefonate si sono rincorse) quando ci è giunta la triste notizia lo abbiamo ricordato così.

Racconto un aneddoto. Un giorno per evitare l’interrogazione io e alcuni mie compagni di scuola abbiamo “fatto calia” e siamo andati a giocare a calcetto, beh! Ha preso la macchina e ci ha raggiunti. Ci siamo sentiti chiamare da una voce squillante che dopo aver finito “l’appello” ha terminato la frase con “ragazzi 2”. Abbiamo riso di quel voto e risposto che “tanto lo sapevamo”.  Quanti altri episodi potrei raccontare… Li porterò nel mio cuore insieme a lei. Non la dimenticherò mai prof.

Il suo alunno, direttore della testata, e la a redazione di CaltanissettaLive  porgono le condoglianze alla famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy