Caltanissetta. "Riforma dell'ordinamento penitenziario da approvare", penalisti in sciopero - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Caltanissetta. “Riforma dell’ordinamento penitenziario da approvare”, penalisti in sciopero

Condividi questo articolo.

Gli avvocati penalisti incrociano le braccia e chiedono l’approvazione in tempi rapidi, ovviamente non appena si insedierà il nuovo Governo, della riforma sul sistema penitenziario. Tra ieri e oggi, infatti, penalisti di tutta Italia in astensione dalla trattazione delle udienze per sensibilizzare le istituzioni sull’argomento carceri; anche a Caltanissetta sono stati rinviati parecchi processi penali in Tribunale e in Corte d’appello.

Questione non da poco visto che l’Italia è anche finita nel mirino della Corte europea dei diritti dell’uomo per i gravi disagi delle strutture carcerarie italiane. La riforma sul sistema penitenziario, che prevedeva maggiori possibilità per i detenuti di lavorare all’esterno oltre a garantire maggiori tutele ai minorenni che finiscono in carcere, era già in cantiere al tempo dell’ultimo Governo, ma poi è stata bloccata.

Il presidente della Camera penale di Caltanissetta, l’avvocato Walter Tesauro, ha spiegato: “Serve un ordinamento penitenziario che tenda a privilegiare l’aspetto rieducativo, piuttosto che quello punitivo. Ad esempio, per molti detenuti, è meglio seguire un percorso all’esterno della struttura carceraria piuttosto che all’interno, ma chiaramente compatibilmente con i reati per i quali si è detenuti. Non appena il Governo e il Parlamento si insedieranno dovranno fin da subito lavorare su questi aspetti”.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.



Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it
Ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy