Caltanissetta, contrada Grottarossa: ordigno bellico in una cava. Sarà fatto brillare dall'Esercito sabato 13 aprile - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Caltanissetta, contrada Grottarossa: ordigno bellico in una cava. Sarà fatto brillare dall’Esercito sabato 13 aprile

Condividi questo articolo.

Sarà fatto brillare sabato 13 aprile dagli artificieri dell’Esercito italiano un ordigno bellico della seconda guerra mondiale ritrovato in una cava situata in contrada Grottarossa in territorio del Comune di Caltanissetta. Data e modalità delle operazioni sono state stabilite in un incontro preparatorio tenutosi presso il Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Agrigento con la partecipazione di Enti e Istituzioni a vario titolo coinvolti.

Il sindaco di Caltanissetta allo scopo di garantire la sicurezza durante le operazioni ha emanato un’ordinanza di sgombero temporaneo delle persone a partire dalle 7 del mattino di sabato 13 aprile e fino al termine delle operazioni, in un raggio di 500 metri dalla cava della ditta Sogeca Srl in contrada Grottarossa. Contestualmente è stato disposto il divieto di circolazione veicolare e pedonale lungo la viabilità rurale a servizio degli edifici, dei terreni e dei fondi agricoli ricadenti nell’area interdetta e lo sgombero temporaneo dei residenti delle unità immobiliari.

Si informa la cittadinanza che dalle ore 7 di sabato 13 aprile e fino al termine delle operazioni sarà chiuso al transito veicolare un cospicuo tratto della strada statale 640 Agrigento-Caltanissetta in contrada Grottarossa in zone prossime allo svincolo Canicattì Nord e saranno chiusi al transito i tratti della viabilità secondaria di competenza statale e provinciale di confluenza della stessa Ss640.

L’ordinanza sindacale dà mandato alla Polizia Municipale del Comune di Caltanissetta di notificare il provvedimento ai proprietari degli immobili interessati allo sgombero temporaneo che ricadono in territorio nisseno. Al contempo dà mandato al Comune di Canicattì di notificare il provvedimento ai proprietari degli immobili ricadenti nel territorio comunale di propria competenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy