Caltanissetta. Assistenza a disabili. La coop Etnos promuove un bando per il servizio civile – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Caltanissetta. Assistenza a disabili. La coop Etnos promuove un bando per il servizio civile

Condividi questo articolo.

Etnos Società Cooperativa Sociale, dal 2005 realizza a Caltanissetta e nel proprio territorio di riferimento un’attività volta a migliorare la qualità di vita dei soggetti portatori di disabilità, promuovendo l’inclusione sociale e le autonomie, con un percorso personalizzato per ogni soggetto in base alle proprie capacità.                             Il 20 Agosto è stato pubblicato il bando ordinario per la selezione di 28.967 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale in Italia e all’estero, bando consultabile sul sito www.serviziocivile.gov.it; possono partecipare alle selezioni i cittadini italiani ma anche i cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia che hanno compiuto 18 anni e non hanno superato il 28° anno di età.

Con riferimento all’area di “intervento disabili”, nel settore assistenza riferita alla tutela dei diritti sociali ed ai servizi alla persona, la Soc. Coop. Soc. Etnos ha ottenuto l’assegnazione, per un anno, di quattro volontari da impiegare nel progetto cui fa riferimento il Bando.                                                                                                                                                                                    Il titolo del progetto è “OPEN percorsi di autonomia”, e già dal nome fa riferimento diretto al concetto di apertura nella concezione del soggetto diversamente abile. E’ volto ad offrire un’opportunità innovatrice di aggregazione ed un nuovo spazio di osservazione in cui il disabile possa valorizzare al meglio il suo “saper fare”, al fine di acquisire maggiore capacità e visibilità nella partecipazione alla vita della comunità.

L’ente proponente il progetto è Legacoop, Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue; per visualizzare tutti i progetti Legacoop messi a bando si può consultare il sito LEGACOOP Nazionale; è possibile presentare una sola domanda per un unico progetto di servizio civile da scegliere tra quelli inseriti nei bandi delle Regioni. E’ possibile consultare il sito all’indirizzo http://serviziocivile.legacoop.coop/tutti-i-progetti . Cliccando nella sezione “volontari” area “progetti” scegliendo regione/provincia/ progetto di interesse. Dal sito potranno inoltre essere scaricati i seguenti documenti: domanda di ammissione (all. 2) e dichiarazione titoli ed esperienze (all. 3).

Le domande possono essere presentate esclusivamente nei seguenti modi: con PEC, all’indirizzo equamentebdm@pec.it, di cui è titolare l’interessato purché la denominazione dell’indirizzo pec dalla quale è inviata sia riconducibile all’anagrafica dell’interessato. Oppure a mezzo raccomandata AR o anche con consegna a mano, direttamente presso la sede di Via Aci a Caltanissetta.                                                  Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi direttamente alla segreteria della Cooperativa Etnos sita in Via Aci 18/B.

Le domande, in carta semplice, andranno presentate entro e non oltre le ore 18,00 del 28/09/2018 ed indirizzate all’ente proponente il progetto.

 

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy