Caltanissetta, a trent'anni dal diploma si ritrovano i ragazzi della 5a amm. del "Rapisardi" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Caltanissetta, a trent’anni dal diploma si ritrovano i ragazzi della 5a amm. del “Rapisardi”

Condividi questo articolo.

Si sono ritrovati ieri sera per una rimpatriata in pizzeria gli ex studenti dell’istituto tecnico commerciale “Mario Rapisardi” di Caltanissetta. Sono trascorsi 30 lunghi anni ma l’affetto e la complicità tra i “ragazzi” della 5a amministrativo sono rimasti immutati e così la classe ha trascorso una serata all’insegna dell’allegria.

Si sono rivisti per raccontarsi 30 anni di vita, per tornare indietro nel tempo e vivere una serata spensierata anche se con un pizzico di malinconia data dall’assenza di Davide Urso, prematuramente scomparso. A Davide sono stati dedicati vari momenti della serata. I presenti hanno sollevato i calici al cielo rivolgendo pensieri d’affetto al loro compagno e brindando più volte per lui. “E’ come se fosse con noi qui a festeggiare. In prima fila!”, hanno detto.

Alla serata presenti 16 ragionieri: Carmelo Amico, Elisa Amico, Vincenzo Amico, Emilio Amico Roxas, Maria Luisa Cammarata, Giuseppe Cassenti, Anna Cuordileone, Salvina Di Bartolo, Pierfrancesco Fazio, Salvatore Ficarra, Sandro Fili, Fabio Lega, Giuseppe Melilli, Luisa Riccobene, Francesco Lo Cicero, Michele Salvo.

Non erano presenti (alcuni di loro non vivono più a Caltanissetta) gli ex compagni di classe Massimo Pastorello, Angela Riccobene, Giovanni Lo Faso, Monia Trovato, Maria Concetta Cammarata, Mario Fulco, Lidia Di Vincenzo, Antonella Cravotta e Lucia Cancellieri.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy