Blocco dei cantieri Ss640. All'auditorium della Diocesi assemblea pubblica in vista del corteo del 2 febbraio - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Blocco dei cantieri Ss640. All’auditorium della Diocesi assemblea pubblica in vista del corteo del 2 febbraio

Condividi questo articolo.

Giovedì 31 gennaio 2019 alle 10,30 presso l’auditorium del seminario Vescovile della Diocesi di Caltanissetta si terrà un’assemblea pubblica in preparazione della manifestazione cittadina indetta sabato 2 febbraio 2019 nel capoluogo nisseno per porre con forza all’attenzione del Governo e dell’opinione pubblica la calamità sociale ed economica che sta provocando lo stop ai cantieri per il raddoppio della strada statale Ss640.

L’incontro si terrà nell’auditorium del seminario Vescovile quale luogo in cui sviluppare una riflessione unitaria da parte di tutte le componenti sindacali, imprenditoriali, istituzionali, dei comitati di quartiere, delle comunità parrocchiali e delle organizzazioni che vorranno partecipare, circa i rischi connessi allo stop dell’opera. Oltreché momento d’analisi, l’assemblea pubblica sarà uno spazio di confronto sulle modalità di svolgimento del corteo di sabato e di programmazione delle iniziative utili a tenere viva un’istanza fondamentale per il territorio nisseno. Viabilità e infrastrutture, ripresa del cantiere e completamento dell’opera, tutela dei livelli occupazionali, pagamento dei crediti vantati dagli imprenditori del territorio fornitori del contraente generale, realizzazione delle opere di compensazione. Sono queste alcune delle principali istanze che porta avanti la città di Caltanissetta nella convinzione che interessi legittimi eterogenei debbano trovare soluzioni articolate e contestuali per il bene comune.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy