Armi clandestine, munizioni e 30 chili di marijuana a casa: arrestato 35enne sull'autobus da Caltanissetta - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Armi clandestine, munizioni e 30 chili di marijuana a casa: arrestato 35enne sull’autobus da Caltanissetta

Condividi questo articolo.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò, hanno arrestato in flagranza di reato il 35enne Salvatore Furnari del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di armi clandestine e detenzione illegale di munizionamento. Al termine di una breve ma proficua attività info-investigativa, i militari hanno fatto irruzione in una palazzina di via Bari dove, alla presenza dei genitori del  35enne (lui era andato a trovare la fidanzata in provincia di Caltanissetta), ignari dei reati contestati poi al giovane, hanno perquisito l’immobile occupato dal figlio, posto all’ultimo piano del caseggiato.

Dalla perquisizione sono stati rinvenuti in cucina ed in camera da letto 30 chilogrammi di marijuana contenuta dentro dei sacchi di plastica sigillati, 1 bilancia elettronica di precisione, diverso materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per il confezionamento delle dosi di stupefacente da porre in commercio, 2 pistole – una semiautomatica cal.45 di fabbricazione statunitense, con marca e matricola abrasi e un revolver cal.38 marca Bernardelli, anch’esso con la matricola abrasa – nonché  15 cartucce di diverso calibro (22, 38 e 45).

Mentre i Carabinieri stavano ultimando le operazioni all’interno dell’abitazione del ragazzo, una pattuglia ha provveduto a bloccarlo ed ammanettarlo all’interno dell’autobus di linea della Sais, proveniente da Caltanissetta. Il mezzo è stato fermato all’altezza dell’Area di Servizio di Motta Sant’Anastasia sull’Autostrada CT-PA.  La droga (del valore al dettaglio di oltre 200.000 euro) e le armi sono state sequestrate mentre il ragazzo, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza. Nei prossimi giorni le due pistole saranno inviate agli esperti del R.I.S. di Messina i quali, mediante appositi esami tecnico balistici, potrebbero stabilirne l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi.

 

(https://www.yvii24.it/paterno-sequestrati-30chili-di-marijuana-armi-clandestine-e-munizioni/?cn-reloaded=1)

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy