Al “P. Mignosi” la rassegna “Cercatori di bellezza: itinerari di lettura e armonie sonore” – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Al “P. Mignosi” la rassegna “Cercatori di bellezza: itinerari di lettura e armonie sonore”

Se ti è piaciuto questo articolo, valutalo.

Condividi questo articolo.

Ritorna al Liceo Classico “P. Mignosi” la rassegna “Cercatori di bellezza: itinerari di lettura e armonie sonore”. Giunta alla quarta edizione, la manifestazione ha riscosso negli anni precedenti grandi consensi a tal punto da essere richiesta a gran voce dai fedelissimi.
Sul palco dell’Auditorium del Seminario Vescovile, per un pomeriggio al mese, da ottobre 2017 a maggio 2018, gli alunni del liceo si esibiranno in performance di lettura su un tema prescelto, di volta in volta diverso. Le letture vengono alternate a momenti musicali curati da artisti nisseni.
Si comincia oggi,  giovedì 26,  con i Soul#diesis, alias Martina Giordano (voce) e Giovanni Vitale (chitarra) che eseguiranno un repertorio di brani sul tema “We are the world”. Insieme a loro anche alcuni allievi dell’Accademia Amici del Canto: Sharon Vitale, Letizia Gelsomino, Andrea Tolini, Giulia Cammarata, Kevin Vitale, Clara Tortorici, Sofia Bordonaro, Alessia Ventura e Giulia Corrado.
La rassegna proseguirà mercoledì 22 novembre con il Duo Il Pianobar, ossia Renato Bifarella (voce) e Toti Bruno (piano). Il tema sarà “Il canto della libertà” e l’esibizione del duo si alternerà ai ragazzi delle classi musicali della scuola secondaria di primo grado “F. Cordova”.
Il 13 dicembre, sul tema “Amor è un disio che ven da core” sarà la volta dell’Ensemble Reverie, gruppo formato da Ivana Stringi (soprano), Brenda Piscopo (arpa), Laura Gallo (violino), Laura Verde (violoncello), Giusy Tumminaro (flauto). La scuola ospite, per l’occasione, sarà la “G. Carducci” di San Cataldo, con la sua orchestra.
Alla data seguente, il 30 gennaio, presenzierà il Vescovo Mons. Mario Russotto. Sul palco ci sarà la corale del Liceo, “Armonia” diretta dal M° Luigi Amico e i Cantamuri con Debora Di Pietra alla voce, Luigi Amico al violino e Roberto Macrì al pianoforte. Ospite d’onore il piccolo oboista Carlo Mistretta, reduce dei suoi ultimi successi nazionali. Il tema, per l’occasione, sarà la lettera pastorale del Vescovo “Profumo d’amore….dall’unzione alla missione”.
Il 28 febbraio toccherà ai Made in Italy allietare il pomeriggio di letture intorno al tema “Pizza, spaghetti e mandolino”. La band è formata da Luisa Di Vita (voce), Roberto Vitale (piano), Michele Territo (percussioni).
Il 22 marzo si rifletterà sul tema della violenza sulle donne grazie anche alle note della bravissima cantautrice Sara Sauta, accompagnata alla chitarra da Fabrizio Angotti.
Il 19 aprile la data del cartellone coinciderà con il Memorial in ricordo di Padre Giovanni Speciale e il tema sarà “Il sogno, l’altra faccia della vita”. Il momento musicale sarà curato dal Solo Strings duo, formato da Luigi Amico (violino) e Miky Giordano (chitarra). Ospiti anche le classi musicali dell’Istituto Comprensivo “F. Puglisi” di Serradifalco.
La rassegna si concluderà il 30 maggio con l’annuale “Premio Michele Dario Carvello”.
Tutti gli incontri sono alle 18.30 ad ingresso libero.
Per info la segreteria risponde dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 14, al numero 0934.22378.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy