A Caltanissetta saranno i giovani a celebrare il ricordo delle vittime delle foibe – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

A Caltanissetta saranno i giovani a celebrare il ricordo delle vittime delle foibe

Condividi questo articolo.

Il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, con il suo intervento di saluto aprirà l’evento “Per non dimenticare le foibe. La scomparsa di mio padre” in programma domenica 10 febbraio alle 17,30 presso il Centro espositivo d’arte contemporanea di Salita Matteotti in occasione della Giornata del ricordo. Il Comune di Caltanissetta in collaborazione con l’associazione Tra le Righe, il liceo classico linguistico e coreutico “Settimo” di Caltanissetta e il contributo di Marcella Montoro, Roberta Barba e Michael Gabriel Micciché hanno allestito uno spettacolo suggestivo ed emozionante per celebrare il ricordo dei martiri delle foibe. Sarà proiettato il documentario “La scomparsa di mio padre” realizzato dall’associazione Laboratorio dei sogni, con la partecipazione di Michela Lauria e di Marta Ciolino. Dopo il sindaco interverranno per un saluto l’assessore alla creatività e partecipazione, Pasquale Tornatore e la signora Anna Maria Stella Bruno, figlia di Luigi Bruno, poliziotto nisseno ucciso a Fiume nel 1945 a cui l’Amministrazione comunale ha intitolato una via.
Si esibiranno gli alunni del liceo classico linguistico e coreutico “Settimo” con le coreografie a cura di Alessandra Venuti (docente di tecnica della danza contemporanea) con il contributo di Federica Dell’Aiera (responsabile danza Asdc Tra le righe). Gli alunni del liceo classico linguistico e coreutico “Settimo” coordinati da Laura Gallo. Il gruppo vocale Amoris laetitia diretto da Laura Gallo, il gruppo Poliarka e il pianista Carlo Manganaro.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy