Tennis. Al challenger nisseno avanzano al secondo turno il siciliano Caruso e il piemontese Donati – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti

Tennis. Al challenger nisseno avanzano al secondo turno il siciliano Caruso e il piemontese Donati

Se ti e' piaciuto questo articolo, condividilo.

Bella vittoria del siciliano Salvatore Caruso (nato ad Avola nel 1992, nella foto in apertura), nel primo turno del torneo internazionale di tennis “Città di Caltanissetta”, che al termine di un match condotto in maniera impeccabile e grazie anche al tifo di parenti e amici ha sconfitto 7-6/6-2 la settima testa di serie Tiago Monteiro, numero 140 al mondo.

Al prossimo turno, l’allievo del palermitano Paolo Cannova se la vedrà con l’austriaco Dennis Novak. “Oggi sapevo che non sarebbe stata una partita semplice – spiega Caruso – Monteiro è un ottimo giocatore, specialmente sulla terra rossa. Vincere delle partite a Caltanissetta davanti a questo meraviglioso pubblico è sempre molto bello. Il livello dei giocatori presenti in tabellone è molto alto e già dal prossimo turno mi aspetta un tennista di spessore come Novak. Sto giocando molto bene – conclude Caruso – e sono fiducioso per il prosieguo del torneo”

L’Italia sorride anche grazie alla vittoria del piemontese Matteo Donati (nella foto in basso), finalista a Caltanissetta nel 2016, il quale si è imposto 7-6/7-5 a spese del giovane norvegese Casper Ruud.

Partita difficilissima quest’oggi – ha dichiarato Donati – il caldo ha recitato un ruolo importante. Nel primo set sono stato bravo a recuperare da 6-2 sotto al tiebreak. È stato molto importante aver chiuso in due set, andare al set decisivo avrebbe comportato un notevole dispendio di energie fisiche e mentali. A Caltanissetta ho ottimi ricordi a livello di prestazioni. Spero di confermarmi, se non di migliorare”.

Si qualifica agli ottavi di finale anche la seconda testa di serie del Trofeo Averna, Pablo Cuevas che al termine di una dura battaglia sconfigge il ceco Jozef Kovalik.

Esce di scena invece il mazarese Omar Giacalone che cede nettamente all’ungherese Attila Balazs

 

RISULTATI PRIMO TURNO: F. Bagnis (ARG) d R. Olivo (ARG) 62 64; A. Balazs (HUN) d O. Giacolone (ITA) 60 62; P. Cuevas (URU) d J. Kovalik (SVK) 36 75 64; S. Caruso (ITA) b T. Monteiro (BRA) 76 62; M. Donati (ITA) d C. Ruud (NOR) 76 75.

Se ti e' piaciuto questo articolo, condividilo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.