Roma. Asta per collezionisti di arte contemporanea, scelte le opere degli artisti di San Cataldo Ivana Urso e Filippo Chiappara - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Roma. Asta per collezionisti di arte contemporanea, scelte le opere degli artisti di San Cataldo Ivana Urso e Filippo Chiappara

Condividi questo articolo.

Sabato 6 aprile, alle ore 17:00, si terrà a Roma a presso la Galleria Area Contesa Arte di Via Margutta n.90 la prima Asta privata per collezionisti di arte contemporanea: verranno battuti all’asta oltre cinquanta dipinti di piccolo formato, a prezzi speciali, che sono già esposti dal 28 marzo scorso e sino alla data odierna

Parte del ricavato sarà devoluto al Reparto Oncologico del Bambino Gesù di Roma: l’iniziativa è stata organizzata dalle sorelle Teresa e Tina Zurlo titolari della Galleria, da Massimo Picchiami dell’Associazione Eureka Eventi Arte, con la consulenza critica del Maestro Mario Salvo. Il Banditore d’asta per l’occasione sarà Massimo Picchiami.

Gli Artisti selezionati sono Franco Tomassoli, Aldo Torri, Giorgio Lambertucci, Luciano Munzi,  Milena Bernardini, Giusy Gaetani,  Verbena Dominici, Francesco Ulissi,  Ory Tartari, Giovanni Villarà,  Michela Magnatti, Olinda Lo Presti, Raoul Blu, Silvana Martini, Concetta Resta, Armando Tordoni, Caterina Loiero, Anna Bagnato,  Alessandra La Chioma Lale, Marco Fratarcangeli e Bruna Cordiani.

Sono stati selezionati per l’Asta anche gli Artisti di San Cataldo Filippo Chiappara e Ivana Urso.

Filippo Chiappara esporrà due opere su tela 40×50 dal titolo “Oltre la scintilla” e “Oltre il segnale”, reinventato l’informale con la forza espressiva dei colori, le ricostruzioni e le scomposizioni grafiche ed architettoniche: i disegni sembrano cuciti sulla tela e proiettano forme e colori al di fuori della superficie, creando una capacità comunicativa immediata.

Protagonisti delle carte pittoriche di Ivana Urso, invece, sono i materiali che si compattano alla superficie scelta come supporto in maniera concreta e reale ed assolutamente non fittizia, ossia ottenuta con colori e impreziosite con foglia oro e argento: rappresentazioni che evidenziano una ricerca, interessata a investigare lo spazio in tutte le sue implicazioni espressive, simboliche, tecniche e materiali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy