Riuniti i Consorzi universitari. Lagalla: “Sarà avviato un tavolo tecnico” – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti

Riuniti i Consorzi universitari. Lagalla: “Sarà avviato un tavolo tecnico”

Se ti e' piaciuto questo articolo, condividilo.

A breve sarà avviato un tavolo tecnico con i rappresentanti dei Consorzi universitari e degli Atenei siciliani, per una rivisitazione complessiva del decentramento universitario, anche in termini di governance. Questo è quanto discusso ieri, durante una riunione convocata da Roberto Lagalla, assessore all’Istruzione e alla Formazione professionale, in accordo con l’assessore al Bilancio Gaetano Armao, cui hanno partecipato i rappresentanti dei Consorzi universitari della Regione. In particolare, è stata assicurata a questi ultimi la continuità dell’erogazione finanziaria regionale, anche in considerazione del ridotto apporto economico proveniente dagli Enti locali dopo l’arretramento degli interventi, un tempo in capo alle amministrazioni provinciali.

“Sono convinto che i Consorzi universitari debbano essere messi nelle condizioni di proporre un’offerta formativa di qualità pari a quella delle sedi centrali – spiega Lagalla – sia pure limitatamente a corsi di studio che sappiano intercettare le direttrici dello sviluppo territoriale, valorizzando le vocazioni delle aree geografiche di riferimento. L’avvio del tavolo tecnico sarà, quindi, utile per intervenire sia in termini di governance e gestione, in sinergia con i pareri e le proposte che saranno avanzate, sia per dare maggiore respiro alla proposta didattica delle sedi distaccate degli Atenei siciliani”.

Se ti e' piaciuto questo articolo, condividilo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *