Rimpatriata dei "carusi del '46" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Rimpatriata dei “carusi del ’46”

Condividi questo articolo.

Nei giorni scorsi si è svolta una bella rimpatriata tra i compagni di scuola elementare  “Santa Lucia”.
Era il 1957 quando i componenti della classe completavano il loro primo percorso di studi, si sono lasciati per percorrere singolarmente strade diverse.
Non è la prima volta che ci riuniamo – si legge nella nota di Nello Ambra promotore assieme a Toto Natale dell’iniziativa –  il primo incontro avvenne il 10 maggio 1987 a distanza di 30 anni dalle scuole elementari, dove fu importante la collaborazione  di Peppe Stringi è Totò Tumminelli, quest’ultimo purtroppo ci lascio’ pochi mesi dopo.
Fu una conviviale indimenticabile, ci siamo rivisti cresciuti, padre di figli, chi impiegato, chi medico, chi agente di commercio, chi magistrato, chi insegnante, chi sottufficiale della G.D.F. ecc. Eravamo in 38, mancavano solo quei pochi che non riuscimmo a rintracciare, vennero compagni da molte regioni d’Italia, Gaetano Maraia venne appositivamente dall’America centrale (COSTA RICA), erano presenti, ultraottantenni, il nostro amato maestro Ennio Leonardi (nonostante era molto generoso con gli schiaffi, quando sbagliavamo, gli volevamo molto bene, era tra i pochi che non usava mai la bacchetta, per noi fu un maestro di vita, personalmente devo molto a lui), e la direttrice, Angilella Traina, purtroppo anche loro dopo pochi mesi ci lasciarono.
La seconda rimpatriata è avvenuta a distanza di altri 30 anni esatti, il 10 maggio 2017, questa volta ci siamo rivisti pensionati e da nonni, o da bisnonni come Michele Tomasella, apprezzato chef e maestro dell’arte pasticcera. In quella occasione vi è stato un bel fuori programma, mi è venuta l’idea di regalare a tutti una trottola e ci siamo messi a giocare a STRUMMULA, sembravamo  i bambini di 60 anni fa, nessuno di noi aveva perso la parte “Peter Pan”che c’è in noi.
Siamo stati doppiamente contenti perché siamo riusciti questa volta a rintracciare gli assenti di 30 anni fa, vi è stato il commosso abbraccio con i compagni con i quali non ci vedevamo da 60 anni, ossia , Felice Lopiano da Gela, Vito Passalacqua e Luigi Strazzeri da Palermo, tanti gli aneddoti che ci siamo raccontati.
Nella bella terza rimpatriata dei giorni scorsi, (purtroppo diversi  compagni ci hanno lasciati) non sono mancati tanti simpatici aneddoti e il  solito”cazzeggio”.
Vi era la presenza, con le rispettive mogli, di Peppe Baglio, Peppe Bennardo, Gigi Bongiorno venuto da Reggio Calabria, Lillo Cirlingi, Rudy Maira, Gaetano Maraia  venuto ancora una volta appositivamente dall’America, Toto’ Natale, Pietro Scalia, Michele Tomasella, Felice Vinciguerra e il sottoscritto.
Erano assenti, in quanto fuori sede Renato Di Natale, Giancarlo Fornaia e  Mario Sposito.
Da 30 anni il motto dei “Carusi Santaluciani”è “COMPAGNI IERI, AMICI OGGI”.
Alla prossima.

Così si legge nella nota di Nello Ambra che abbiamo voluto pubblicare integralmente.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy