Riesi, circolo Lega: "Il cimitero in totale abbandono e degrado" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Riesi, circolo Lega: “Il cimitero in totale abbandono e degrado”

Condividi questo articolo.
Rate this post

In occasione di ogni festività soprattutto quella dedicata alla commemorazione dei defunti ci rechiamo al cimitero per rendere omaggio ai nostri cari.

È già doloroso recarsi in un luogo dove abbiamo un genitore, un parente, un caro amico, ma è altrettanto doloroso vedere lo stato di abbandono in cui versa il Cimitero di Riesi. Proviamo a d immaginare un percorso. Entrando dal 1° ingresso, una frase ci ricorda: “fummo come voi, sarete come noi

È certo che polvere, erbacce e strade con buche e rifiuti, non è quello che vorremmo essere.

Cappelle antiche e di spessore artistico sono lasciate in uno stato di totale abbandono e degrado, le fontanelle spesso sono rigagnoli di acqua o del tutto asciutte e ciò comporta che i familiari siano costretti a portare con sé bidoni d’acqua, scope e sacchetti come se fossero imprese di pulizie.

Loculi ancora vuoti abbandonati all’incuria e alle infiltrazioni di acqua si ricoprono di erbacce e le strade diventano percorsi ad ostacoli a causa delle radici degli alberi che prorompenti hanno divelto il manto stradale.

Quale dignitoso riposo doniamo ai nostri cari? Cosa prevede la legge in materia?

I manufatti del Comune (loculi dati in concessione) sono assoggettati al regime di demanio pubblico e quindi è funzione propria del Comune, la legge affida al sindaco la manutenzione, l’ordine e la vigilanza sanitaria del Cimitero. Non volendo entrare nel merito legislativo ci chiediamo: a chi è affidata la pulizia del Cimitero, chi vigila o chi dovrebbe vigilare che ciò avvenga?

Il circolo Lega Riesi proverà a rispondere a queste lecite e sentite domande perché la frase “ fummo come voi e sarete come noi” non sia poi sostituita da “polvere siamo e polvere saremo” in eterno e solo a Riesi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy