Politica. Prg, ex giunta Ruvolo: "Deve essere redatto insieme a tutti portatori di interesse della comunità" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Politica. Prg, ex giunta Ruvolo: “Deve essere redatto insieme a tutti portatori di interesse della comunità”

Condividi questo articolo.

È iniziato ieri il ciclo di incontri previsti dall’attuale amministrazione per ciò che concerne la revisione del Piano regolatore generale del Comune, scaduto nel 2015.

La valenza del Prg è strategica nelle linee di indirizzo inerenti lo sviluppo sociale ed economico della città. Per questo motivo il Prg deve essere redatto insieme a tutte le forze politiche, sociali, datoriali, ecc., ovvero gli Stakeholders o portatori di interesse della comunità. Per quanto detto, abbiamo proposto alla città pochi mesi fa, le nuove linee di indirizzo per la revisione del Prg. Al centro della proposta vi è stata la partecipazione della città. Si sono tenuti, infatti, ben 20 incontri tra i Comitati di quartiere, gli ordini professionali e in generale gli Stakeholders, le consulte comunali e infine le forze politiche, per un totale di più di 50 ore e più di 1.000 cittadini incontrati. Alla base della redazione delle nuove linee guida, vi è stata una nuova modalità di approccio scientifico alla revisione del Prg attraverso l’ausilio di esperti a titolo gratuito dell’Azienda Sanitaria Provinciale, che hanno tracciato un profilo psicologico dei bisogni e delle necessità dei cittadini espressi in ciascun incontro e attraverso l’organizzazione di un Word Café, con la presenza di un docente universitario di urbanistica della facoltà Unikore di Enna. Le linee guida approvate dalla precedente giunta, quindi, non sono altro che la volontà espressa da tutte le figure a vario titolo incontrate nell’arco di circa un anno. Un Prg partecipativo. Riteniamo, quindi, che l’attuale amministrazione non possa non tener conto di un lavoro redatto sulla base delle volontà espresse direttamente dai comitati di quartiere e quindi dai cittadini, le cui proposte sono state riportate integralmente all’interno delle linee guida approvate. Crediamo, pertanto, che ciò di cui ha bisogno la città non sia un nuovo ciclo di incontri che porti via altro tempo, in quanto i bisogni e le problematiche evidenziate pochi mesi fa non possono essere certamente mutate. Ciò di cui ha urgentemente necessità la città tutta è, invece, una base progettuale avanzata di revisione del Prg, con l’affidamento dell’incarico mediante avviso pubblico ad un pool di professionisti, cosa che la giunta precedente non ha potuto portare avanti per fine mandato, sulla quale confrontarsi a tutti i livelli, con l’obiettivo univoco del contenimento del consumo di suolo, di nuove politiche abitative ed ecosostenibili, per un rilancio economico e sociale della nostra città.

La Giunta Ruvolo

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy