«Oui» al “cattivo” Cassel per Tina, la fotomodella dal sangue siciliano – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

«Oui» al “cattivo” Cassel per Tina, la fotomodella dal sangue siciliano

Condividi questo articolo.

Nozze a Bidart, nel sud-ovest della Francia, tra la splendida ragazza figlia di una nissena e l’attore ex marito di Monica Bellucci

 

Nozze discrete, con passeggiata fra passanti e curiosi, per l’attore francese Vincent Cassel e la modella Tina Kunakey Di Vita, di 30 anni più giovane, a Bidart, nel sud-ovest della Francia. La ragazza, figlia di una nissena e di padre originario del Togo, ha una relazione con il «cattivo» del cinema francese e hollywoodiano da due anni. Per la cerimonia nuziale si è presentata radiosa e sorridente in un abito bianco scollato e senza spalline, con un bouquet di fiorellini bianchi in mano. Lui, 51 anni, è padre di due figlie avute con l’ex moglie e nota attrice Monica Bellucci: è uscito dal municipio per mano con la sposa in abito color panna e camicia rosa senza cravatta e slacciata sul petto, una barba grigia corta e un paio di occhiali da sole. Pochi invitati, ma poi è seguita una passeggiata per mano della coppia, per le vie di Bidart in mezzo alla gente. I due coniugi hanno deciso di vivere in Brasile.

La giovanissima e sensualisssima modella, una montagna di ricci, è alta 1,74 e nelle sue vene scorre pure sangue siciliano. «Mio padre (Robin) è nato in Marocco ma è originario del Togo, poi è venuto in Francia – racconta -. Mia madre, Nadia, è siciliana di Caltanissetta. Si sono conosciuti a Tolosa, ed è subito scattato il colpo di fulmine che dura da 25 anni. Contrariamente a quello che si legge sui media, non sono nata in Sicilia ma a Tolosa. I miei genitori hanno voluto trasferirsi a Biarritz, sulla costa basca. Adoravano visitare quei luoghi anche prima di avere noi figli: io, mio sorella e mio fratello, Cassandre e Zakari. Ho vissuto là fino a 15 anni, prima di andare a Madrid, dove volevo imparare lo spagnolo e finire gli studi. E lì è iniziata anche la mia carriera di modella».

(https://www.lasicilia.it/news/caltanissetta/183907/oui-al-cattivo-cassel-per-tina-la-fotomodella-dal-sangue-siciliano.html)
Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy