Oasi della Cultura, Federica Cifola con lo spettacolo “Mamma…zzo e ritorno” domenica 15 aprile – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Oasi della Cultura, Federica Cifola con lo spettacolo “Mamma…zzo e ritorno” domenica 15 aprile

Condividi questo articolo.

Il Teatro Stabile Nisseno, con la direzione artistica di Giuseppe Speciale,  prosegue la stagione Teatrale all’Oasi della Cultura. Dopo il successo dello scorso anno con Mammazzo, domenica 15 aprile alle ore 18,00 ritorna Federica Cifola con lo spettacolo “Mamma…zzo e ritorno” .

Note di regia.

Federica Cifola dopo averci spiegato in “Mamma…zzo” quanto meraviglioso sia diventare madre a 40 anni, in “Mamma…zzo  e ritorno” ci parla di quanto meraviglioso sia crescere i propri figli.
Perché ormai una volta fatti, i figli te li tieni… purtroppo, pare brutto abbandonarli davanti ai conventi come tanto tempo fa. E si passa dalla nausea per la gravidanza, alla nausea per le loro domande. Mamma che significa principe azzurro? Mamma che significa acido ialuronico? Mamma che significa vegano? Significa che mamma è vecchia e quindi: non mangia carne per paura del colesterolo, ha le rughe e si mette la crema sennò il principe azzurro, che sarebbe papà, scappa con una compagna di classe tua! A quest’ora mamma, non doveva essere mamma… doveva essere nonna! E inizi a pensare come tua nonna: in che mondo lascio i miei figli? Inizi ad aver paura del futuro e diventi improvvisamente ecologista vegana e Renziana. Vuoi fare per il pianeta, in due settimane, quello che al Wwf non è riuscito per 100 anni! Leggi le etichette dei prodotti! Guardi Report tutte le domeniche! Il futuro, che per te era al massimo, “che smalto metto stasera?” diventa importantissimo. Insomma dal peso della pancia al peso delle responsabilità. A tutto questo deve pensare una madre quando va a dormire… sempre che riesca a dormire!!!

Federica Cifola (Roma, 19 ottobre 1971) è un’attrice e conduttrice radiofonica italiana.
Debutta a teatro a soli 19 anni, da lì non la ferma più nessuno: tanto teatro, televisione con la Dandini e la Gialappa’s, cinema con Aldo, Giovanni e Giacomo, Max Bruno, fiction con Un medico in famiglia. A 610 8 programma radiofonico di Lillo & Greg) dà vita a La Mamma Disperata, la psicologa infantile, la Dottoressa Strafalcioni interprete dei sogni, zia Adele e tanti altri. Fa parte del cast fisso di Blackout da 10 anni – uno dei programmi radiofonici più longevi di Radio 2 con Enrico VaimeEdoardo Ferrario, Corrado Nuzzo e Maria Di Biase – dando sfogo alla satira politica con le imitazioni di Agnese Renzi, Paola Taverna, Lady Macron, Donna Assunta Almirante, Lady Trump, la Merkel, la ex ministra Cancellieri, senza dimenticare la satira di costume divertendosi con personaggi come Asha la maestra tantrica, la nutrizionista allarmista e Margherita Buy.

Per le prenotazioni il botteghino presso l’Oasi della Cultura è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 17,00 alle ore 20,00. Per info 340/9790959 infoeatrostabilenisseno.it  teatrostabilenissenomail.com

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy