La quinta edizione di “Una vita da social” domani fa tappa nella città di Caltanissetta - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

La quinta edizione di “Una vita da social” domani fa tappa nella città di Caltanissetta

Condividi questo articolo.

Prosegue la campagna educativa itinerante della Polizia di Stato sui temi dei social network, cyberbullismo, adescamento online e privacy

 

Domani 7 marzo Caltanissetta ospiterà la 20esima tappa del “truck della Polizia Postale”, nell’ambito della quinta edizione della campagna itinerante di educazione alla legalità “Una vita da social”, realizzata dalla Polizia di Stato e dal Miur, nell’ambito del progetto Generazioni connesse del Safer internet center Italia, sulla sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli della Rete. L’evento si svolterà in corso Umberto I, dalle 09.30 alle 12.30, dove gli specialisti della Polizia Postale e delle comunicazioni e i poliziotti della Questura di Caltanissetta incontreranno 160 ragazzi di sedici istituti secondari, di primo e secondo grado del capoluogo, accompagnati dai rispettivi docenti (scuola media “Filippo Cordova”, “Giovanni Verga”, “Rosso di San Secondo”, “Luigi Capuana”, “Pietro Leone”, “Terrapelata”, I.I.S. “Manzoni – Juvara”, I.I.S. “L. Russo”, I.I.S. “S. Mottura”, I.I.S. “A. Di Rocco”, I.P.S.I.A. “G. Galilei”, I.T.G.C. “M. Rapisardi”, Liceo classico e linguistico “R. Settimo”, Liceo scientifico “A. Volta”, Istituto “L. Pignato” e Liceo artistico “R. Assunto”). “Una vita da social” dal 2015 è co-finanziata dalla Commissione europea, che l’ha riconosciuta come una delle migliori “best practices” in Europa. Un progetto al passo con i tempi delle nuove generazioni, che nel corso delle precedenti edizioni, ha raccolto un grande consenso: gli operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni hanno, infatti, incontrato oltre un milione e 300 mila studenti sia nelle piazze sia nelle scuole, 109.125 genitori, 61.451 insegnanti per un totale di 9748 Istituti scolastici. 39.000 i chilometri percorsi dal truck, che ha raggiunto 190 città sul territorio nazionale. Due i profili “Una vita social” della Polizia di Stato sui temi della sicurezza online attivi su Twitter e Facebook con oltre 12 milioni di utenti e 121.000 like. La Questura di Caltanissetta, analogamente, negli ultimi anni, ha portato avanti una campagna educazionale e divulgativa che ha coinvolto 40 istituti scolastici dei comuni di Caltanissetta, Gela, Niscemi, San Cataldo, Serradifalco, Mazzarino, Delia e Sommatino, incontrando più di 20.000 tra studenti, insegnanti e genitori.

(Nella foto di repertorio l’iniziativa svolta nella città di Gela nel 2016)

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy