La Dia di Caltanissetta confisca beni a imprenditore ritenuto vicino alla "stidda" e a "cosa nostra" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

La Dia di Caltanissetta confisca beni a imprenditore ritenuto vicino alla “stidda” e a “cosa nostra”

Condividi questo articolo.
Rate this post

La Dia di Caltanissetta ha eseguito un provvedimento di confisca di beni, emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Caltanissetta, su proposta del direttore della Dia, generale Giuseppe Governale, nei confronti di Cristoforo Palmieri, 49enne, risultato vicino sia alla “stidda” che a “cosa nostra” di Gela, nonché gravato da numerosi precedenti di polizia.

La sua vicinanza alle citate consorterie mafiose gli ha permesso, nel tempo, di costituire, nell’ambito dell’imprenditoria gelese, numerose attività economiche “inquinate” 0 “compromesse”, da cui è riuscito a ricavare una ingente ricchezza personale.

Le investigazioni, che hanno disvelato la sua “pericolosità sociale”, sono state confermate dal Tribunale nisseno, il quale ha, altresì, applicato nei suoi riguardi la misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza, per la durata di due anni.

L’odierna confisca, il cui valore complessivo supera i 2 milioni di euro, ha interessato alcune ditte ubicate ad Acate, Gela, Vittoria, Parma, Bucarest (Romania), Montecchio Maggiore, n. 8 beni immobili (fabbricati e terreni) ubicati a Gela e Vittoria e numerosi rapporti bancari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy