Italia nostra, Leandro Janni: “Caltanissetta: demolire, riflettere, immaginare”

Condividi questo articolo.

Il chiarimento da parte dell’assessore comunale Giuseppe Tumminelli c’è dunque stato. E di questo lo ringrazio. Stiamo parlando delle spese sostenute dal Comune di Caltanissetta per la demolizione e rimozione dell’edificio di via Largo Barile, nei pressi di Palazzo Moncada.
Con riferimento ai costi di espropriazione dell’immobile, l’assessore Tumminelli ha citato una determina dirigenziale di qualche anno fa, firmata dall’arch. Armando Amico (determina che non siamo riusciti a trovare nel sito web del Comune di Caltanissetta). Tali costi ammonterebbero a circa 360mila euro. A questi vanno aggiunti i costi per
la demolizione che, a base d’asta ammontavano a circa 105mila euro, poi scesi a circa 70mila euro. Pertanto, in totale circa 430mila euro. Più i costi di progettazione.
E’ previsto un intervento di riqualificazione urbana della piazza compresa tra Palazzo Moncada e Palazzo Cinnirella (pavimentazione, sistema di illuminazione, arredo urbano, piante, ecc.). Intervento che, con le residue somme a disposizione, non è possibile realizzare. Al momento sarà realizzata una sistemazione provvisoria dell’area.
Infine, cogliamo l’occasione per porre ancora una volta all’attenzione dei cittadini e dell’Amministrazione Comunale, il grande, controverso “tema di Palazzo Moncada”. Un tema su cui bisognerebbe riflettere pubblicamente, seriamente. Organicamente. E d’altronde, non possiamo continuare a mantenere nelle condizioni attuali il più importante edificio civile della Città. Per questo incontro pubblico, ci assumeremmo noi di Italia Nostra l’onere dell’organizzazione, contando ovviamente nella disponibilità dei soggetti interessati.

Leandro Janni – Presidente di Italia Nostra Sicilia
www.italianostra.org

Condividi questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.