Incontro organizzativo del coordinamento unitario delle sinistre d'opposizione della provincia nissena - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Incontro organizzativo del coordinamento unitario delle sinistre d’opposizione della provincia nissena

Condividi questo articolo.

Oggi, martedì 7 luglio, a Caltanissetta nella sede dell’Unione sindacale italiana in via Re d’Italia, si terrò un incontro tra i vertici dei partiti della sinistra di classe.

L’appuntamento, come stabilito nell’assemblea nazionale unitaria delle sinistre d’opposizione del 7 dicembre 2019, mira ad un progetto d’unione delle lotte politiche nonostante le diversità di pensiero che hanno comportato la frammentazione della sinistra. Dopo il 7 dicembre 2019 è iniziato un processo inverso che mira all’unione o, per meglio dire, all’unità della sinistra nel pieno delle sue ideologie e caratteristiche che, nel corso del tempo, sono state soppresse da una corrente politica mascherata da falsa sinistra. Le lotte politiche che il coordinamento propone sono: contrasto al capitalismo, al neoliberismo, taglio dei privilegi del privato per incentivare il pubblico, nazionalizzazione delle imprese a maggior ragione quelle che rischiano la chiusura a causa del soffocamento delle politiche prodotte da governi di centro-destra e sedicente centro-sinistra, senza dimenticare i “governi tecnici”, taglio netto delle spese militari per finanziare scuole pubbliche e ospedali, uscita dalla NATO, lotta contro nuovi fascismi, xenofobia, homofobia e razzismi di ogni genere, insomma una lotta a favore di una società di liberi, uguali ed equi. Ecco che dopo le varie assemblee unitarie regionali avvenute dopo il 7 dicembre 2019, Caltanissetta sarà la prima provincia italiana ad avviare un coordinamento provinciale che vedrà la realizzazione di diverse attività politiche e manifestazioni che avverranno nelle piazze pubbliche, senza tralasciare i momenti ludici come la proposta di realizzare una Festa dell’Unità Comunista Unitaria.

Nell’incontro tra i vertici dei vari partiti della sinistra di classe interverranno Salvo Crucillà, segretario del Partito comunista italiano della sezione “Placido Rizzotto” di Serradifalco e il responsabile del Partito comunista dei lavoratori, Sergio Castiglione. Parteciperanno all’incontro anche i vertici dell’Unione sindacale italiana Caltanissetta, la Federazione giovanile comunista italiana di Serradifalco e Circolo AUT della Rete studenti medi di Caltanissetta.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.



Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it
Ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy